Endress+Hauser inaugura la nuova sede italiana

  Richiedi informazioni / contattami

Il nuovo edificio in classe A è dotato di strutture di formazione moderne progettate per entusiasmare i clienti

Endress+Hauser inaugura la nuova sede italiana
Endress+Hauser inaugura la nuova sede italiana

Per offrire un servizio ancora migliore al cliente, Endress+Hauser Italia ha investito 14 milioni di euro in un moderno edificio per i propri uffici commerciali. La nuova sede sottolinea l'importanza del mercato italiano per il Gruppo, specializzato in misura e automazione a livello globale. "L'architettura moderna riflette la nostra ricerca di trasparenza, la qualità, la sostenibilità e la vicinanza al cliente", ha spiegato Ivano Mazzoletti, Amministratore Delegato di Endress+Hauser Italia, in occasione dell'apertura ufficiale del nuovo edificio. Alla cerimonia hanno partecipato ospiti istituzionali come il Sindaco di Cernusco sul Naviglio, il Direttore Settore Competitività di Assolombarda, un rappresentante del Consolato Svizzero in Italia, nonché il management e tutti i dipendenti Endress+Hauser Italia.

Situato alla periferia di Milano, l'edificio di tre piani è immerso in un parco e occupa 6.000 metri quadrati di superficie. Se i dipendenti godono di un ambiente di lavoro contemporaneo, i clienti possono aspettarsi un'innovativa infrastruttura con uno showroom, aule di formazione, auditorium e un ristorante. L'edificio dispone di un garage sotterraneo a due livelli. "Il nuovo edificio ci permette di rispondere alle esigenze dei nostri clienti nazionali ed internazionali anche meglio di prima", ha sottolineato Ivano Mazzoletti. Si prevede di ampliare la gamma di programmi di formazione rivolti ai clienti e aumentare i servizi di taratura.

Un edificio all'insegna della sostenibilità

L'Amministratore Delegato è orgoglioso della tecnologia di costruzione a risparmio energetico che comprende elementi geotermici per supportare il raffreddamento e riscaldamento dei locali, oltre a un impianto fotovoltaico sul tetto che genera energia elettrica. L'acqua piovana viene raccolta e utilizzata come acqua di servizio. L'imponente facciata in vetro, così come il sofisticato sistema di building automation, che controlla anche le tende da sole, portano ad un ulteriore risparmio energetico.

"Abbiamo ridotto i nostri bisogni energetici del 60 per cento rispetto alla vecchia sede", ha detto Ivano Mazzoletti. "Tre quarti dell'energia deriva da fonti rinnovabili". Endress+Hauser mantiene la sua presenza in Italia dal 1974. Dal punto di vista del fatturato, l'Italia è uno dei mercati più grandi per il Gruppo, che invece opera a livello globale. La sede commerciale italiana dispone di 188 dipendenti, 50 dei quali lavorano nel reparto Service.

Pubblicato il 16 Maggio 2016 - (137 views)
Articoli correlati
Massima precisione per sistemi di cambio utensile automatici
Riduttori di precisione per macchine utensili
2018 positivo per Sick
SmartMotor: brushless con integrato driver e PROFINET
I 30 anni della filiale danese di NORD Drivesystem
Cambia immagine il sito di Ct Meca
Espansione catalogo Conrad
Set professionale TOOLCRAFT con pinza crimpatrice
Parker ottiene certificazione IATF
Edizione 2019: MaintenanceStories da record
Comandi di posizionamento
Azionamenti potenti a tutti i livelli
Motore flat per coppie elevate
Regolatore di portata dei flussi
Regolatore elettronico di pressione
EL-FLOW PRESTIGE: MISURATORI DI PORTATA
Motore brushless con driver integrato
Interruttori di sicurezza con blocco
Varianti con dispositivi di comando
Maniglie di sicurezza
SmartMotor: brushless con integrato driver e PROFINET
Telecamera acustica industriale Fluke ii900
E-Mobility, apparecchiature per la verifica delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici
Misuratore termico di aria compressa
Lettore multicodice O2I
Apertura delle porte di sicurezza confortevole ed ergonomica
Chiavi a rullino
VEGAPULS 64: un sensore radar per la misura di livello continua su liquidi
E DUP: Double Layer Protection
Modulo trasportatore lineare