Endress+Hauser Italia festeggia 40 anni di attività

  Richiedi informazioni / contattami

l'azienda ha recentemente aperto i lavori per la costruzione della nuova sede che vedrà la luce nel 2015

2014 - Ivano Mazzoletti - Amministratore Delegato Endress+Hauser Italia
2014 - Ivano Mazzoletti - Amministratore Delegato Endress+Hauser Italia
1986 - Cerimonia di inaugurazione della sede di Cernusco sN
1986 - Cerimonia di inaugurazione della sede di Cernusco sN
1975 - Laboratorio di produzione dei misuratori di livello ad ultrasuoni
1975 - Laboratorio di produzione dei misuratori di livello ad ultrasuoni
Rendering dell’ingresso della futura sede di Endress+Hauser Italia
Rendering dell’ingresso della futura sede di Endress+Hauser Italia

Il 20 marzo 1974 nasceva Endress+Hauser Italia. L'incontro tra Ing. Magri e Georg H. Endress sfociò in un'importante relazione di business, nel corso degli anni nonostante i cambiamenti, i valori fondamentali della società sono ancora validi oggi.La storia di Endress+Hauser Italia risale ai primi anni '70 quando l'Ing. Antonio Magri, titolare della società Coster di Milano, intravide un business interessante nelle misure di livello mediante rilevamento dell'eco sonoro.In occasione di un'edizione dell'Interkama, la principale fiera tedesca dell'automazione, l'Ing. Magri incontrò il Sig. Georg H. Endress, fondatore del Gruppo Endress+Hauser e ne rimase affascinato. Da quell'incontro casuale nacque un'importante relazione di business che sfociò nel 1974 nella costituzione della società Endress+Hauser Italia S.p.A. L'azienda, con sede a Milano in via Padova, comprendeva una divisione di vendita, dedicata alla commercializzazione sul territorio nazionale dei misuratori di livello prodotti da Endress+Hauser in Germania e dalla stessa Endress+Hauser Italia e una sezione produttiva, appunto, in grado di progettare e produrre i misuratori di livello sonori allora denominati "a trombetta" e "a ombrello", successivamente divenuti misuratori a ultrasuoni.

Endress+Hauser Italia oggi
"Oggi Endress+Hauser Italia conta circa 180 dipendenti e un fatturato vicino ai 90 M€", afferma l'Amministratore Delegato Ivano Mazzoletti, "una rete commerciale che copre capillarmente tutta la penisola e un supporto tecnico assicurato da una grande struttura di service e di product management che operano in stretta relazione con l'area vendite. I prodotti di Endress+Hauser vengono commercializzati attraverso la rete vendite distribuita tra la sede di Cernusco sul Naviglio, le filiali di Venezia, Modena, Torino, Macerata e Roma e diverse agenzie che curano le isole e il sud Italia. L'organizzazione aziendale, basata sul decentramento, sull'autonomia e sulla responsabilità di ogni team di lavoro e di ogni singolo addetto, permette una grande rapidità decisionale.Tutta l'attività di vendita, funzioni interne incluse, è organizzata in team di vendita centrati attorno ai venditori, team che hanno quindi la possibilità di seguire con molta attenzione i clienti della zona di pertinenza e di stabilire con questi dei rapporti di stima e di fiducia reciproca. L'organizzazione di vendita vera e propria è poi affiancata da un gruppo di esperti costituito da specialisti di prodotto e di industria, da un dipartimento progettazione sistemi, il tutto supportato da un ufficio help desk con personale dedicato, sempre a disposizione dei clienti. Il reparto di service occupa cinquanta dipendenti, una buona parte dei quali dislocati negli uffici periferici allo scopo di aumentare la vicinanza al cliente. Che si tratti di ricerca guasti, interventi d'emergenza, tarature o consulenza specifica, l'azienda è sempre pronta a capire e soddisfare le necessità del cliente".

La nuova sede verrà inaugurata nel 2015
A testimoniare la fiducia nel futuro, Endress+Hauser Italia ha già avviato la costruzione di un nuovo edificio, non lontano dalla sede attuale, nel quale si trasferirà nel 2015. Un edificio al passo con i tempi e con i nuovi canoni di efficienza energetica, che meglio risponde alle esigenze dell'attuale struttura organizzativa.

Pubblicato il 4 Aprile 2014 - (102 views)
Articoli correlati
Manometro digitale dV-2
Manometro digitale autonomo
LAPP IN CRESCITA
Nominato il nuovo CEO di Siemens Italia
Siglata partnership tra SKF e Hexatronic
Due nuove filiali europee per DAB
Conclusa l'acquisizione di Aventics da parte di Emerson
Accordo tra Siemens e Confindustria
Seconda edizione di "Porte Aperte alle Scuole" di Mitsubishi Electric
Avnet Abacus: nominato il nuovo presidente
Soluzioni Industry 4.0-ready
Soluzione per la sicurezza industriale
Sensori per termocoppie Labfacility
Misuratore di portata plug-and-play
Trasmettitore seriale da 1 a 4 ingressi
Amplificatore per celle di carico
Indicatore con 3 uscite a relè
EL-FLOW Prestige: nuovi misuratori di portata
Misuratori Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico