Garnet ha lanciato soluzioni per il motion control a SPS Italia 2015

  Richiedi informazioni / contattami

Ezi-Servo, il sistema step a loop chiuso di Fastech, Machine Controller Prodigy, sistema all-in-one di PMD, e l’attuatore Flex della giapponese KSS

Garnet ha lanciato soluzioni per il motion control a SPS Italia 2015
Garnet ha lanciato soluzioni per il motion control a SPS Italia 2015

Ezi-Servo, sistema passo-passo a loop chiuso
Durante l'edizione 2015 di SPS IPC Drives Italia, Garnet ha presentato alcuni dei suoi prodotti dipunta, tra cui l'innovativo sistema Ezi-Servo di Fastech, azienda sudcoreana specializzata nellaprogettazione e realizzazione di azionamenti e controlli dalle performance elevate.Ezi-Servo è un servosistema passo-passo con controllo a loop chiuso che verifica il profilo ditraiettoria e la posizione con eventuale compensazione, con un loop time di soli 25μs. Il sistema ècomposto da controllore integrato nell'azionamento e motore equipaggiato con un encoder adalta risoluzione.Grazie alla tecnologia DSP (digital signal processing) ed al firmware proprietario, Ezi-Servo assicurasempre la posizione esatta e, se necessario, compie un'azione correttiva per compensare ognivariazione del sistema, dovuta ad esempio a un cambio di carico improvviso.Il controller integrato può ricevere i comandi dalla linea RS485, o può essere programmato comestand alone tramite la scrittura di una tabella di comandi. Nel primo caso, sulla stessa linea RS485si possono collegare e comandare fino a 16 Ezi-Servo. Nel secondo caso, nella tabella si possonoimpostare fino a 256 comandi, memorizzabili in Flash ROM.Inoltre sono disponibili altri bus di campo quali Ethercat, Profibus, DeviceNet, CC-Link.

La soluzione all-in-one: Machine Controller Prodigy
Un altro sistema compatto e dalle elevate prestazioni è il Machine Controller Prodigydell'americana PMD - Performance Motion Device, leader nella produzione di motion control ICs,driver, controller e software dedicati.Il Machine Controller Prodigy è una scheda di controllo con driver integrati, ideale per applicazioniautomatizzate, robotiche, industriali, mediche e scientifiche. Permette di lavorare in configurazionia 1, 2, 3, o 4 assi, consente un'interpolazione lineare o circolare e supporta motori Dc, brushless epasso-passo. A livello di core utilizza il processore motion di ultima generazione Magellan di PMD.Il controller fornisce modalità e profili selezionabili dall'utente, che includono curve a S otrapezoidali, velocity-contouring e electronic gearing. Può lavorare con Ethernet, CANbus ecomunicazioni seriali, e presenta 12 I/O digitali e 8 analogici, più tutti i fine corsa e la possibilità digestire la posizione attraverso la retroazione di un encoder.Viene controllato con il software dedicato Pro-Motion GUI, che lavora in C e C++ e permette divisualizzare graficamente e in tempo reale i parametri del processore. Attraverso le numeroselibrerie disponibili permette quindi di interfacciarsi con la maggior parte dei protocolli esistenti.

Azionamenti digitali Atlas, compatti, potenti e versatili
Il Machine Controller nasce per poter interfacciare il modulo Atlas di PMD, un azionamento digitale compatto dalle prestazioni elevate. Nei 4 slot disponibili nel Machine Controller possonoessere alloggiati fino a 4 moduli Atlas in configurazione Dc, brushless o stepper.Atlas ha dimensioni molto compatte, 38.5 mm x 38.6 mm x 15.2 mm, e una potenza in uscita fino a1 kW. Ciò lo rende un azionamento ideale per applicazioni di motion control, controlli diservomotori in corrente continua, a commutazione elettronica e passo-passo. Fornisce specifichedi controllo avanzate programmabili, che includono parametri gain, performance trace, fieldoriented control e I2t current management. È inoltre dotato di protezione automatica daovercurrent, undervoltage, overvoltage, temperature elevate e corto circuito.

Attuatore Flex: precisione e flessibilità
Per quanto riguarda le novità dedicate ai sistemi lineari, Garnet ha presentato l'attuatore Flex progettato da KSS, l'azienda giapponese specializzata nelle tecnologie di precisione. La serie Flex è realizzata in modo da poter essere facilmente combinata con un motore step o brushless. Sono inoltre possibili molte composizioni in funzione dei valori dell'accuratezza richiestadall'applicazione. L'attuatore Flex può essere utilizzato con viti a ricircolo di sfere rullate,rettificate, miniaturizzate o con chiocciole in tecnopolimeri, e supporta varie combinazioni tra tipodi vite, passo della vite e lunghezza della corsa utile, offrendo svariate opzioni di configurazione.Grazie alla versatilità che lo contraddistingue, l'attuatore Flex soddisfa le necessità di una vastagamma di applicazioni, dal packaging alle macchine di misura. Su richiesta del cliente è possibilerealizzare versioni custom per rispondere a ogni esigenza applicativa.

Pubblicato il 19 Maggio 2015 - (124 views)
Articoli correlati
Manometro digitale dV-2
Manometro digitale autonomo
LAPP IN CRESCITA
Nominato il nuovo CEO di Siemens Italia
Siglata partnership tra SKF e Hexatronic
Due nuove filiali europee per DAB
Conclusa l'acquisizione di Aventics da parte di Emerson
Accordo tra Siemens e Confindustria
Seconda edizione di "Porte Aperte alle Scuole" di Mitsubishi Electric
Avnet Abacus: nominato il nuovo presidente
Soluzioni Industry 4.0-ready
Soluzione per la sicurezza industriale
Sensori per termocoppie Labfacility
Misuratore di portata plug-and-play
Trasmettitore seriale da 1 a 4 ingressi
Amplificatore per celle di carico
Indicatore con 3 uscite a relè
EL-FLOW Prestige: nuovi misuratori di portata
Misuratori Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico