Hannover messe, industria 4.0 per una fabbrica totalmente integrata

  Richiedi informazioni / contattami

DAl 13 al 17 aprile la più importante fiera ha come tema centrale automazione e IT

Hannover messe, industria 4.0 per una fabbrica totalmente integrata
Hannover messe, industria 4.0 per una fabbrica totalmente integrata

Il pezzo in lavorazione che si muove autonomamente attraverso la fabbrica. L'addetto allo stabilimento che opera fianco a fianco con il robot. L'impianto di produzione che riconosce subito ogni tipo di errore e che interviene automaticamente per eliminarlo. Ogni singolo prodotto realizzato perfettamente su misura per le esigenze del cliente. "Così dobbiamo immaginarci la fabbrica del futuro", dice Jochen Köckler, del CdA della Deutsche Messe. "Quando la Hannover Messe 2015 aprirà i suoi battenti, questa visione si farà molto più concreta."

La più importante fiera mondiale delle tecnologie per l'industria dimostrerà come l'industria stia rapidamente procedendo verso la fabbrica interamente integrata. Dice Köckler: "Da Hannover, Industria 4.0 conquista il mondo. 6.500 espositori propongono qui la più moderna tecnologia energetica e per la fabbrica, innovative soluzioni di subfornitura e ultimissimi risultati della ricerca 4.0. C'è un enorme fabbisogno di informazione in materia. Anche perché la competitività delle aziende in futuro dipenderà proprio dalla capacità di integrarsi con tutte le parti coinvolte nel processo di produzione.

Ecco perché il tema conduttore della Hannover Messe quest'anno è Integrated Industry - Join the Network". La più importante fiera del mondo dedicata alle tecnologie per l'industria si terrà dal 13 al 17 aprile 2015. I suoi temi centrali sono Automazione industriale e IT, Tecnica dell'azionamento e fluidotecnica, Tecnologie energetiche e ambientali, Subfornitura industriale, Tecnologie di produzione e servizi, Ricerca & Sviluppo.

Nei padiglioni della fiera i visitatori troveranno impianti di produzione collegati digitalmente in rete, sui quali è possibile realizzare prodotti direttamente dal vivo. "Per la prima volta saranno esposte tecnologie che i visitatori potranno acquistare e adottare direttamente nella loro fabbrica. Industria 4.0 entra così definitivamente nella realtà", afferma Köckler. Un altro elemento di richiamo della manifestazione saranno i cosiddetti robot collaborativi: robot di nuova generazione che possono collaborare con l'uomo senza l'ingombrante presenza di spazi protetti. Dice ancora Köckler: "Il nuovo 'collega robot' è in grado di vedere ed è sensibile. Lavora in squadra con l'operatore in carne ed ossa, sgravandolo da compiti faticosi, ed è una importante componente di Industria 4.0".

Alla Hannover Messe sarà possibile vedere come, attraverso i processi di stampa 3D, si possano realizzare, e rifinire, prodotti perfettamente personalizzati. Anche i sistemi energetici, inoltre, diventano intelligenti. Perché reti elettriche, reti del gas e del riscaldamento devono essere attentamente armonizzate tra di loro perché ne possano essere valorizzate al massimo le capacità. Però tutto questo non riguarda solo la tecnologia. Perché quando nelle aziende cambiano cicli di lavoro ed esigenze, ad esserne interessate sono prima di tutto le persone.

Dice ancora Köckler: "Perché Industria 4.0 possa tradursi con successo in realtà, abbiamo bisogno di una sua ampia accettazione da parte della società, dei sindacati e della politica". L'industria tedesca presenterà quindi ad Hannover, con il Governo federale tedesco, la sua strategia per la produzione integrata. "Negli ultimi due anni le aziende tedesche hanno dato una forte spinta alla ricerca per Industria 4.0. Adesso è arrivato il momento di tradurre tutto questo in pratica", afferma Köckler. Martedì 14, il ministro tedesco per l'Economia Sigmar Gabriel interverrà di fronte a circa 300 ospiti per rendere noti i piani del Governo e dell'industria tedeschi.

Paese partner della fiera è, quest'anno, la potenza economica emergente dell'India. Al nuovo premier indiano Narendra Modi sono legate nel suo Paese molte speranze di sviluppo economico. Con l'iniziativa "Make in India", Modi intende rafforzare il richiamo del Paese come location produttiva e promuovere la competitività dei prodotti indiani. Le aziende che già producono in India o che intendono farlo nel futuro potranno farsi un'idea ad Hannover delle condizioni di politica economica che il Governo Modi intende creare a tale scopo. Modi inaugurerà ufficialmente la Hannover Messe con il Cancelliere Angela Merkel il 12 aprile, e il 13 aprile darà il via al tradizionale tour della manifestazione.

Ad Hannover espongono più di 400 aziende indiane, presenti soprattutto nel settore della subfornitura industriale e della tecnologia energetica. Dei 6.500 gli espositori attesi, il 56 per cento è di provenienza estera. Il primo Paese espositore estero è la Cina, dalla quale si sono iscritte più di 900 aziende. Seguono Italia, India e Turchia. Conclude Köckler: "Alla Hannover Messe le aziende vogliono scoprire nuovi mercati export. Nei cinque giorni di fiera potranno incontrare visitatori di 70 Paesi. Non esiste un'altra manifestazione simile al mondo".

Pubblicato il 9 Aprile 2015 - (57 views)
da
Articoli correlati
Manometro digitale dV-2
Manometro digitale autonomo
LAPP IN CRESCITA
Nominato il nuovo CEO di Siemens Italia
Siglata partnership tra SKF e Hexatronic
Due nuove filiali europee per DAB
Conclusa l'acquisizione di Aventics da parte di Emerson
Accordo tra Siemens e Confindustria
Seconda edizione di "Porte Aperte alle Scuole" di Mitsubishi Electric
Avnet Abacus: nominato il nuovo presidente
Soluzioni Industry 4.0-ready
Soluzione per la sicurezza industriale
Sensori per termocoppie Labfacility
Misuratore di portata plug-and-play
Trasmettitore seriale da 1 a 4 ingressi
Amplificatore per celle di carico
Indicatore con 3 uscite a relè
EL-FLOW Prestige: nuovi misuratori di portata
Misuratori Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico