I focus e le iniziative speciali di Proenergy+

  Richiedi informazioni / contattami

a Padova nuove opportunità di sviluppo per la filiera dell’efficienza energetica

I focus e le iniziative speciali di Proenergy+
I focus e le iniziative speciali di Proenergy+

Proenergy+ (PadovaFiere 11-13 aprile 2013), l'evento professionale che raccoglie l'eredità di Termoidraulica Clima e che rivoluziona lo stesso concetto di fiera è sempre più vicino. La manifestazione si rivolge a tutta la filiera della sostenibilità energetica -dalla progettazione all'installazione e realizzazione, dalla grande committenza pubblica e privata alla gestione e certificazione energetica- e sarà fortemente connotata da un approccio pragmatico, che prevede l'utilizzo di corsi, convegni, dimostrazioni e prove pratiche posti al centro delle aree espositive come strumenti per dare aggiornamento tecnologico agli operatori della filiera e dimostrare concretamente come realizzare l'integrazione tra impianti, energie rinnovabili e involucro edilizio per ottenere maggiore efficienza energetica negli edifici.

A garanzia della qualità della manifestazione un comitato tecnico di alto profilo che, sotto il coordinamento di Laurent Socal -ingegnere e presidente ANTA, l'Associazione Nazionale Termotecnici e Aerotecnici-, di Luca Stefanutti -ingegnere e progettista di impianti tecnologici presso lo Studio Stefanutti-, di Massimiliano Nastri -professore e progettista di sistemi di involucro-, di Massimo Gozzi -ingegnere e project manager di impianti di produzione di energia- e di un ampio numero di associazioni di settore, ha definito i contenuti e le modalità di attuazione dei focus di approfondimento e delle Iniziative Speciali, privilegiando sempre un approccio concreto.

Per quanto riguarda le tematiche sviluppate dalla manifestazione, i dati di affluenza ai convegni tecnici organizzati da Senaf nel corso del 2012 (ognuno dedicato a uno dei focus di Proenergy+), ne confermano la rilevanza per la business community a cui si rivolge l'appuntamento padovano: più di 2.500 operatori coinvolti per un "tutto esaurito" in tutte le 5 date in calendario. Questo il punto di partenza che ha portato gli organizzatori alla realizzazione delle Iniziative Speciali, una particolare formula che vede la stretta collaborazione tra Senaf, le aziende espositrici e le associazioni di settore, per aggiornare i professionisti e offrire ulteriori spunti di approfondimento sia sugli ambiti applicativi delle tecnologie, sia sugli aspetti normativi di interesse.

In particolare si ricordano le Piazze dell'Eccellenza, aree dedicate all'aggiornamento tecnologico in cui gli interventi delle aziende -a ciclo continuo per tre giorni- sono inseriti in un programma di assoluto livello curato dal Comitato Tecnico della fiera, e le Unità Dimostrative, uno spazio adibito all'aggiornamento normativo e alla dimostrazione concreta delle tecnologie esposte, dove le aziende partner potranno presentare le modalità di realizzazione di impianti a norma, ad alta efficienza e nel minor tempo possibile.

"Proenergy+ non è un classico evento istituzionale, ma si propone come un'opportunità concreta per promuovere il settore economicamente e culturalmente - Dichiara Emilio Bianchi, Direttore di Senaf- Qui, grazie alle Iniziative Speciali, le aziende avranno infatti la possibilità di sviluppare contatti tecnici -approfonditi e durevoli- mentre gli operatori potranno contare su un aggiornamento completo (su tecnologie, normative e buone pratiche) in soli tre giorni". Tornando alle iniziative speciali, il Comitato Tecnico di Proenergy+ ha già definito i primi focus che saranno affrontati, di cui segue una breve presentazione.

Pubblicato il 12 Novembre 2012 - (90 views)
Articoli correlati
I controrulli per tensospianatrici di Unitec a Euroblech
Inaugurato l’Innovation Lab di Omron
Cento anni di FACOM
A Dortmund il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale di Siemens Mobility
Nasce energy wave, società dedicata all’efficienza energetica
Cosa devono sapere gli ingegneri industriali sulla sicurezza funzionale
Nuovo amministratore delegato in Turck Banner Italia
Convertitori di frequenza VFD
Un unico riferimento per numerose soluzioni
Sensori di immagine avanzati
Indicatore multifunzione PS-12
Misuratori di portata
Regolatore di portata dei flussi
Regolatore elettronico di pressione
Trasmettitore di UR% e °C
Programmatore rampe PK10
Scanner - indicatore multicanale
Machine controller card
Distributore di alto livello
Valvola Liquidyn P-Jet SolderPlus
Regolatore di portata dei flussi
Regolatore elettronico di pressione
Motoriduttori per nastri trasportatori
Integrazione chip-antenna plug-and-play
Sensore radar con Bluetooth
Pattern sensor
Monitoraggio sensorless della frequenza
Da monitoraggio vibrazioni a Real Time Maintenance
Drive applicativi su misura
Pistole manuali, pneumatiche e cordless per la dosatura di adesivi bi-componenti
A Dortmund il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale di Siemens Mobility
Sistema di misura Quality Automotive Radome
Tecnologia per dosatura a getto dei fluidi
Termocamera per smartphone
Sensore fotoelettrico per IoT
La saldatura del futuro per aerospace e automotive
Nuovo sensore Smart Valve serie MVQ
Nuova OGDCube: sensore tempo di volo compatto
Torcia di sicurezza con doppio fascio
Sistema di riparazione nastri