I quadri elettrici Imesa per la nuova ferrovia degli Emirati Arabi

  Richiedi informazioni / contattami

L’azienda del Gruppo Schiavoni si è aggiudicata la fornitura da 1,7 milioni di euro da Saipem Abu Dhabi Branch

I quadri elettrici Imesa per la nuova ferrovia degli Emirati Arabi
I quadri elettrici Imesa per la nuova ferrovia degli Emirati Arabi

Imesa, azienda del Gruppo Schiavoni leader europeo delle costruzioni elettromeccaniche, si è aggiudicata la gara per la fornitura di quadri elettrici, per un valore di 1,7 milioni di euro, destinati ad alimentare la Shah - Habshan – Ruwais Railway, la linea ferroviaria di trasporto industriale in costruzione negli Emirati Arabi Uniti.

“Questo importante risultato si inserisce nel percorso di potenziamento del nostro presidio a Dubai – commenta Giampiero Schiavoni, presidente e amministratore delegato di Imesa –; l’area del Golfo riveste per noi un interesse strategico, primariamente per il settore oil & gas ma anche sul fronte delle infrastrutture viarie, che rappresentano un nuovo e  promettente ambito di sviluppo per Imesa. La recente acquisizione di lavori per la nuova linea della Metro di Milano e questo ulteriore successo ci rafforzano come interlocutori di primo piano anche in questo campo”. Imesa si è aggiudicata la gara internazionale indetta da Saipem Abu Dhabi Branch  grazie all’affidabilità della soluzione tecnica proposta.

I quadri elettrici, infatti,  saranno dotati di compartimentazioni interne particolarmente complesse, che consentiranno di operare su una specifica parte del quadro lasciando in servizio il resto del sistema: una soluzione che garantisce la massima sicurezza degli operatori e, allo stesso tempo,  la continuità dell’alimentazione alla linea ferroviaria. La fornitura è composta nel dettaglio da 14 quadri di media tensione e di 14 pannelli per l'interfacciamento tra i quadri ed il sistema di supervisione.

La Shah - Habshan – Ruwais Railway è una infrastruttura di notevole importanza per gli Emirati: primo impianto del genere nel Paese del Golfo Persico, la linea consente di trasferire zolfo da Shah fino al porto di Habshan.

Pubblicato il 15 Ottobre 2013 - (195 views)
Articoli correlati
III Edizione di IVS – INDUSTRIAL VALVE SUMMIT
Sensori di pressione per pompe idrauliche ausiliarie
Sito web per la filiale italiana di Stahwille
THL 15WI: convertitore CC/CC da 15 watt
Soluzione integrata per controllo e automazione
Il rasoio di Occam
EUJEPA, le novità dell'accordo in materia d'origine
"NTN-SNR, un marchio tatuato sulla nostra pelle"
Verifica rapida e sicura degli utensili dinamometrici
Più che un distributore, un partner qualificato per l'impresa
Sensori a isolamento
Soluzioni per accelerare il passaggio al 4.0
Sensori a soppressione di sfondo
Prodotti per il controllo della temperatura
Servo motori C.C. brushless
Encoder assoluti a lettura ottica
Teste a snodo Aurora
Prodotti per ogni settore industriale
Valvole per applicazione di pasta saldante
SENSORI A BASSA TENSIONE
Modulo trasportatore lineare
Attuatori elettrici con funzione soft-landing
Guida agli studi sui carichi con i registratori di rete ed energia Fluke
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Smistamento bottiglie ad alta velocità
Analizzatore di combustione intuitivo
Encoder lineare assoluto magnetico