Il sito SKF di Airasca ha ottenuto la certificazione ISO 50001

  Richiedi informazioni / contattami

il riconoscimento ricevuto, è frutto dell'adozione di regole adottate per la massimizzazione dell'efficienza energetica

Il sito SKF di Airasca ha ottenuto la certificazione ISO 50001
Il sito SKF di Airasca ha ottenuto la certificazione ISO 50001

La sede SKF di Airasca (TO) ha ottenuto la certificazione ISO 50001, che qualifica il sito produttivo come fabbrica ad alta efficienza energetica. La certificazione ISO 50001 rappresenta un momento importante nella storia dei siti produttivi italiani della SKF. L'esito positivo dell'audit, condotto dall'ente di certificazione DNV, segna il primo passo verso la fabbrica del futuro orientata all'efficienza energetica. Il riconoscimento è la sintesi di un percorso durato oltre cinque anni e caratterizzato dall'adozione di metodologie e regole per massimizzare l'efficienza del sito produttivo. All'interno dello stabilimento è stato introdotto un sistema di monitoraggio dei consumi elettrici e termici con particolare attenzione ai consumi di aria compressa. È stata inoltre elaborata una valutazione analitica (Energy Review) della performance energetica basata su una serie di dati e informazioni utili a identificare le opportunità di miglioramento. Un ulteriore valore qualificante della certificazione ISO 50001 è rappresentato dagli obiettivi e traguardi energetici, stabiliti sulla base dei dati raccolti attraverso la Energy Review. In questa prospettiva è stato predisposto un programma finalizzato al miglioramento dell'efficienza energetica del processo produttivo, caratterizzato da una precisa serie di interventi.

Questo aspetto evidenzia il cambiamento radicale introdotto dall'ISO 50001, che affida l'efficienza energetica a un approccio sistematico della gestione energetica. Sono state introdotte nuove procedure di controllo operativo relative alla gestione efficiente degli impianti. Si è provveduto, inoltre, alla formazione del personale, a partire dai manutentori e responsabili tecnici di settore. Sono stati identificati quattro livelli di competenza necessaria per garantire l'efficienza energetica e ogni dipendente direttamente coinvolto è stato formato sulla base della mansione svolta. Il Sito di Airasca, sede operativa di SKF Industrie, è in attività dal 1962 e si sviluppa su una superficie coperta di 100.000 metri quadri, divisi tra stabilimento HBU, unità Logistics Services e uffici. La produzione dello stabilimento HBU è organizzata per linee integrate dove sono realizzate tutte le fasi di lavorazione, dal componente al prodotto finito. Lo stabilimento HBU ospita un numero complessivo di 13 canali di produzione. L'unità Logistics Services, invece, è responsabile della gestione logistica per SKF Italia e per alcune aziende esterne al Gruppo SKF.

Pubblicato il 9 Gennaio 2014 - (166 views)
Articoli correlati
Sensori a bassa tensione per IoT
Dimensionamento oggetti rettangolari
Applicazioni Pick&Place
Sistema depallettizzazione di colli
Misuratore di portata minuscolo
Regolatore elettronico di pressione
Misuratori e regolatori di ultima generazione
Interruttore con elettromagnete
Motore flat per coppie elevate
Controller che comunica con Ethercat
Riduttori per macchine utensili
Trasduttore con cella di misura
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Adesivo strutturale
Motore flat per coppie elevate
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Cambio formato per macchine
Smart datalogger
Massima precisione per sistemi di cambio utensile automatici
Kit di sviluppo IoT
Giunti a lamelle
Fabbricazione additiva per manutenzione
Dimensionamento oggetti rettangolari
Sistema depallettizzazione di colli
Sensore 3D con App integrate
Sonde per macchine riempitrici
Rilevatori a ultrasuoni
Boroscopi per ispezioni
A Dortmund il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale di Siemens Mobility
Sistema di misura Quality Automotive Radome