Interruttore di livello con IO-Link

  Richiedi informazioni / contattami

Per configurazioni centralizzate, omologati ATEX

Sensori & Trasmettitori, Industria 4.0

Interruttore di livello con IO-Link
Interruttore di livello con IO-Link

Baumer propone gli interruttori di livello LBFH e LBFI con IO-Link e omologazione ATEX. L’interfaccia IO-Link permette all’utente di automatizzare la configurazione dei sensori. L’omologazione ATEX consente di utilizzare le barriere comunemente in commercio. I sensori sono adatti per applicazioni igieniche e industriali.

Integrazione di IO-Link

Grazie all’integrazione di IO-Link, gli interruttori di livello diventano Industry 4.0 ready. Questa interfaccia di comunicazione consente di configurare le applicazioni in modo semplice e veloce utilizzando normali componenti di rete. In questo modo è possibile duplicare il sistema senza commettere errori e sostituire un apparecchio senza doverlo nuovamente programmare, garantendo così un importante risparmio di tempo. I dati diagnostici possono essere richiamati e valutati in qualsiasi momento, aumentando così la disponibilità del sistema.

Categorie ATEX 1 e 2

Proprio come i loro predecessori, gli interruttori di livello LBFH e LBFI soddisfano i requisiti delle categorie ATEX 1 e 2 per gas e polveri. Il ridotto consumo di corrente garantito dall’utilizzo di componenti elettronici avanzati consente di utilizzare, oltre alle barriere Baumer, anche altre barriere comunemente in commercio. Questa soluzione consente di ridurre i costi di installazione e offre una maggiore flessibilità d’integrazione a beneficio degli impianti esistenti.

Caratteristiche e vantaggi

Due uscite di commutazione rendono possibile l’impostazione di due soglie di attivazione. In tal modo si può avere un monitoraggio affidabile di due diverse sostanze, ad esempio acqua e olio, o fasi di processo, come ad esempio produzione e pulizia, con un solo sensore. Inoltre, le due uscite di commutazione facilitano la verifica della plausibilità del sensore. L’impostazione di un punto di attivazione complementare consente di rilevare in maniera affidabile la rottura dei fili, garantendo così un monitoraggio efficace di tutti i programmi. Entrambe le varianti sono adatte per l’impiego a temperature fino a 135 °C, mentre la variante per applicazioni igieniche supporta anche processi SIP.

Pubblicato il 17 Gennaio 2018 - (4907 views)
Baumer Italia Srl
Via Resistenza 1
20090 Assago - Italy
+39-0245706065
+39-0245706211
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Articoli correlati
Soluzioni IO-Link per l'industria alimentare
Sensore di livello radar per solidi in pezzatura
Fotocellule a soppressione di sfondo e a riflessione
Sensore radar con tecnologia bluetooth
Trasmettitori elettronici per il settore cartario
Industria 4.0, Certificazioni e Iperammortamento
UniStream® 7” e UniStream Remote I/O: PLC + HMI + I/Os
Trasduttore magnetostrittivo di spostamento
Sensori di immagine avanzati
Sensore radar con Bluetooth
Sensori a bassa tensione per IoT
Dimensionamento oggetti rettangolari
Applicazioni Pick&Place
Sistema depallettizzazione di colli
Controller che comunica con Ethercat
Sensori di precisione
Prodotti per il controllo della temperatura
Sensore 3D con App integrate
4.0° Anniversario di A.T.P.
Sensori per Internet of Things
Dimensionamento oggetti rettangolari
Sistema depallettizzazione di colli
Sensore 3D con App integrate
Sensore fotoelettrico per IoT
La saldatura del futuro per aerospace e automotive
Nuovo sensore Smart Valve serie MVQ
Nuova OGDCube: sensore tempo di volo compatto
Sensori di lucentezza
Sensore ultra compatto a standard industriale 4.0
La nuova era dei sensori fotoelettrici