Kollmorgen mostrerà lo stato attuale dell’engineering a SPS Italia

  Richiedi informazioni / contattami

dal 12 al 14 Maggio, l'azienda accoglierà i visitatori al proprio stand per scoprire le loro necessità e i loro obiettivi

Kollmorgen mostrerà lo stato attuale dell’engineering a SPS Italia
Kollmorgen mostrerà lo stato attuale dell’engineering a SPS Italia

Diminuire il consumo di energia, ridurre gli ingombri, ottimizzare l'efficienza legata alla sicurezza: la moderna tecnologia di azionamento e motion offre tutto il potenziale per rendere più produttive le macchine di oggi e di domani.

In occasione della fiera sps ipc drives, in programma dal 12 al 14 maggio 2015 a Parma, KOLLMORGEN (Pad. 3, Stand F014) mostrerà lo stato attuale dell'engineering e come potranno beneficiarne partner e clienti finali.

"Desideriamo parlare con i nostri visitatori delle loro necessità e dei loro obiettivi. Vogliamo conoscere sempre più in dettaglio le loro esigenze nella progettazione dei macchinari del futuro e quale ruolo preciso ricopre il motion control al suo interno", sottolinea Alberto FAVALESSA, Managing Director Italia e Svizzera.Ciò comprende anche soluzioni in grado di migliorare la produttività nel flusso di materiale e nella gestione dell'inventario con sistemi logistici AGV (Automated Guided Vehicles): a Parma, KOLLMORGEN presenterà infatti un nuovo sistema di multi-navigazione.Appuntamenti chiave in calendario per l'edizione di quest'anno saranno anche le tavole rotonde Fil Rouge,incontri tematici sui settori automotive, food & beverage, pharma & beauty.

L'ottimizzazione delle macchine grazie a potenti soluzioni di motion control e a un approccio olistico di engineering: KOLLMORGEN si prefigge questo obiettivo, sottolineando l'importante ruolo dell'ingegneria meccanica italiana in Europa, confermata anche dalla continua crescita di espositori e visitatori alla sps ipc drives. Parma si sta trasformando sempre di più in una vetrina internazionale per le tendenze di domani. KOLLMORGEN accompagna questo sviluppo con sistemi di azionamento e motion volti a migliorare le macchine della prossima generazione. "Lavoriamo, a ragione, in stretta collaborazione con i nostri clienti,fornitori e partner d'innovazione all'interno di un efficace processo di co-engineering", conclude Favalessa.

Pubblicato il 5 Maggio 2015 - (106 views)
Articoli correlati
Manometro digitale dV-2
Manometro digitale autonomo
LAPP IN CRESCITA
Nominato il nuovo CEO di Siemens Italia
Siglata partnership tra SKF e Hexatronic
Due nuove filiali europee per DAB
Conclusa l'acquisizione di Aventics da parte di Emerson
Accordo tra Siemens e Confindustria
Seconda edizione di "Porte Aperte alle Scuole" di Mitsubishi Electric
Avnet Abacus: nominato il nuovo presidente
Soluzioni Industry 4.0-ready
Soluzione per la sicurezza industriale
Sensori per termocoppie Labfacility
Misuratore di portata plug-and-play
Trasmettitore seriale da 1 a 4 ingressi
Amplificatore per celle di carico
Indicatore con 3 uscite a relè
EL-FLOW Prestige: nuovi misuratori di portata
Misuratori Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico