La vetrificazione delle superfici in calcestruzzo

  Richiedi informazioni / contattami

la risposta dell’ingegneria di manutenzione civile al degrado delle strutture: la metolodogia “TECHNICAL SILICATED”

La vetrificazione delle superfici in calcestruzzo
La vetrificazione delle superfici in calcestruzzo

Technical Silicated è un ciclo innovativo di trattamento delle superfici in cemento in cui un silicato amorfo penetra e ricopre la struttura cementizia trasformandola in un “vetrocemento” ed in particolare: 

  •  Penetra nella struttura reticolando fino a 4 cm di profondità
  •  Garantisce l’impermeabilizzazione permanente del calcestruzzo anche in spinta negativa 
  • Conferisce al calcestruzzo una straordinaria resistenza ai cicli di gelo e disgelo, all’attacco di cloruri, solfati e Sali disgelanti 
  • Blocca completamente il fenomeno della carbonatazione e la penetrazione dei cloruri (UNI9944)
  • Mantiene nel tempo un ambiente alcalino stabile che protegge in modo totale il ferro d’armatura
  • E’ certificato per l’uso a contatto con acqua potabile ed è adatto ad impermeabilizzare e proteggere vasche in calcestruzzo e superfici per uso alimentare
  • Conferisce al calcestruzzo un’ottima resistenza agli attacchi chimici ·       Impedisce al calcestruzzo di rilasciare polveri di cemento nell’ambiente, ostacola efficacemente la penetrazione di inquinanti e rende così gi ambienti più salubri
  • E’ un prodotto inodore, incolore, atossico e rappresenta un trattamento permanente e definitivo  

La metodologia “TECHNICAL  SILICATED” risponde dunque a due ordini di problemi: 1)     Normativo: nel caso di sversamento di contaminanti della falda oppure nella fattispecie di impermeabilizzazione delle strutture portanti ovvero nella conformità al contatto dell’acqua potabile o infine nella conformità alle normative EN 1504-2 e ISO 2812-3.   2)     Economico: perché non si operano rifacimenti, non è costoso, non ha bisogno di manutenzioni successive, è caratterizzato da una veloce applicazione e non comporta un fermo impianto   Questo ciclo impermeabilizza, consolida e protegge il calcestruzzo, materiale costituito da pori e micropori. Il silicato amorfo penetra nei pori e mediante cristalizzazione li sigilla migliorando le prestazioni del calcestruzzo in maniera definitiva. Il ciclo “Technical Silicated” protegge il calcestruzzo dall'acqua dall'attacco degli acidi e dai sali dagli agenti atmosferici e dai fenomeni di gelo-disgelo. Risolve i problemi di umidità perché si tratta di un trattamento impermeabilizzante che risolve in maniera definitiva i problemi di umidità grazie alla sua capacità di traspirare, rendendo gli ambienti più salubri. Il silicato infatti, penetra nelle porosità lasciando libere le microporosità in modo da lasciar passare aria; il calcestruzzo si mantiene pertanto giovane ed in perfetto stato. Leggi il resto dell'articolo su: http://digital.manutenzione-online.com/digitalMagazine?issue_id=101

Pubblicato il 10 Febbraio 2011 - (1921 views)
Articoli correlati
Manometro digitale dV-2
Manometro digitale autonomo
LAPP IN CRESCITA
Nominato il nuovo CEO di Siemens Italia
Siglata partnership tra SKF e Hexatronic
Due nuove filiali europee per DAB
Conclusa l'acquisizione di Aventics da parte di Emerson
Accordo tra Siemens e Confindustria
Seconda edizione di "Porte Aperte alle Scuole" di Mitsubishi Electric
Avnet Abacus: nominato il nuovo presidente
Soluzioni Industry 4.0-ready
Soluzione per la sicurezza industriale
Sensori per termocoppie Labfacility
Misuratore di portata plug-and-play
Trasmettitore seriale da 1 a 4 ingressi
Amplificatore per celle di carico
Indicatore con 3 uscite a relè
EL-FLOW Prestige: nuovi misuratori di portata
Misuratori Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico