La vetrificazione delle superfici in calcestruzzo

  Richiedi informazioni / contattami

la risposta dell’ingegneria di manutenzione civile al degrado delle strutture: la metolodogia “TECHNICAL SILICATED”

La vetrificazione delle superfici in calcestruzzo
La vetrificazione delle superfici in calcestruzzo

Technical Silicated è un ciclo innovativo di trattamento delle superfici in cemento in cui un silicato amorfo penetra e ricopre la struttura cementizia trasformandola in un “vetrocemento” ed in particolare: 

  •  Penetra nella struttura reticolando fino a 4 cm di profondità
  •  Garantisce l’impermeabilizzazione permanente del calcestruzzo anche in spinta negativa 
  • Conferisce al calcestruzzo una straordinaria resistenza ai cicli di gelo e disgelo, all’attacco di cloruri, solfati e Sali disgelanti 
  • Blocca completamente il fenomeno della carbonatazione e la penetrazione dei cloruri (UNI9944)
  • Mantiene nel tempo un ambiente alcalino stabile che protegge in modo totale il ferro d’armatura
  • E’ certificato per l’uso a contatto con acqua potabile ed è adatto ad impermeabilizzare e proteggere vasche in calcestruzzo e superfici per uso alimentare
  • Conferisce al calcestruzzo un’ottima resistenza agli attacchi chimici ·       Impedisce al calcestruzzo di rilasciare polveri di cemento nell’ambiente, ostacola efficacemente la penetrazione di inquinanti e rende così gi ambienti più salubri
  • E’ un prodotto inodore, incolore, atossico e rappresenta un trattamento permanente e definitivo  

La metodologia “TECHNICAL  SILICATED” risponde dunque a due ordini di problemi: 1)     Normativo: nel caso di sversamento di contaminanti della falda oppure nella fattispecie di impermeabilizzazione delle strutture portanti ovvero nella conformità al contatto dell’acqua potabile o infine nella conformità alle normative EN 1504-2 e ISO 2812-3.   2)     Economico: perché non si operano rifacimenti, non è costoso, non ha bisogno di manutenzioni successive, è caratterizzato da una veloce applicazione e non comporta un fermo impianto   Questo ciclo impermeabilizza, consolida e protegge il calcestruzzo, materiale costituito da pori e micropori. Il silicato amorfo penetra nei pori e mediante cristalizzazione li sigilla migliorando le prestazioni del calcestruzzo in maniera definitiva. Il ciclo “Technical Silicated” protegge il calcestruzzo dall'acqua dall'attacco degli acidi e dai sali dagli agenti atmosferici e dai fenomeni di gelo-disgelo. Risolve i problemi di umidità perché si tratta di un trattamento impermeabilizzante che risolve in maniera definitiva i problemi di umidità grazie alla sua capacità di traspirare, rendendo gli ambienti più salubri. Il silicato infatti, penetra nelle porosità lasciando libere le microporosità in modo da lasciar passare aria; il calcestruzzo si mantiene pertanto giovane ed in perfetto stato. Leggi il resto dell'articolo su: http://digital.manutenzione-online.com/digitalMagazine?issue_id=101

Pubblicato il 10 Febbraio 2011 - (1981 views)
Articoli correlati
Sensori a bassa tensione per IoT
Dimensionamento oggetti rettangolari
Applicazioni Pick&Place
Sistema depallettizzazione di colli
Misuratore di portata minuscolo
Regolatore elettronico di pressione
Misuratori e regolatori di ultima generazione
Interruttore con elettromagnete
Motore flat per coppie elevate
Controller che comunica con Ethercat
Riduttori per macchine utensili
Trasduttore con cella di misura
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Adesivo strutturale
Motore flat per coppie elevate
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Cambio formato per macchine
Smart datalogger
Massima precisione per sistemi di cambio utensile automatici
Kit di sviluppo IoT
Giunti a lamelle
Fabbricazione additiva per manutenzione
Dimensionamento oggetti rettangolari
Sistema depallettizzazione di colli
Sensore 3D con App integrate
Sonde per macchine riempitrici
Rilevatori a ultrasuoni
Boroscopi per ispezioni
A Dortmund il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale di Siemens Mobility
Sistema di misura Quality Automotive Radome