Le nuove soluzioni Endress+Hauser alla prossima edizione di AccadueO

  Richiedi informazioni / contattami

l'azienda presenterà a Bologna tecnologie per ottimizzare e rispettare l’ambiente

Le nuove soluzioni Endress+Hauser alla prossima edizione di AccadueO
Le nuove soluzioni Endress+Hauser alla prossima edizione di AccadueO

Endress+Hauser sarà presente ad AccadueO di Bologna, mostra delle tecnologie per il trattamento e la distribuzione dell’acqua potabile e il trattamento delle acque refluedove presenterà soluzioni innovative alle tematiche sempre più diffuse all’interno delle aziende del ciclo idrico integrato delle acque.

In un mondo globalizzato e competitivo, ottimizzare i processi rispettando l'efficienza economica, la sicurezza e la protezione ambientale, oltre che a garantire lo sviluppo delle aziende, consente il rispetto delle condizioni ambientali. In queste aree opera Endress+Hauser, come fornitore di riferimento di strumentazione di misura, servizi e soluzioni per l'ingegneria dei processi industriali.

Sarebbe riduttivo citare semplicemente le tecnologie di misura che oggi Endress+Hauser mette a disposizione dei propri clienti operanti nel ciclo integrato delle acque. La rinnovata ottimizzazione dei processi, il miglioramento del monitoraggio e controllo, la riduzione dei costi operativi, la gestione pianificata degli asset aziendali, sono i temi sui quali stanno puntando le aziende del settore idrico.

Grazie ai continui investimenti per il miglioramento del proprio portafoglio prodotti e attraverso l’impiego di tecnologia digitale di comunicazione basata su bus di campo standard, Endress+Hauser è in grado di gestire le informazioni di processo, la configurazione e la diagnostica remota della strumentazione, rendendo più facili e veloci le operazioni di commissioning, startup e gestione degli impianti nel tempo.

I vantaggi per gli utenti sono molteplici, ad esempio, grazie alle soluzioni per il campionamento delle acque reflue Liquistation CSF48 fisso e Liquiport 2010 CSP44 portatile con sensori oltre alla garanzia di conformità agli standard e alle normative mondiali sul campionamento idrico, si offre una flessibilità idonea a qualsiasi tipo di applicazione.

Queste soluzioni si basano sulla nuova piattaforma Liquiline-Memosens e vantano la stessa semplicità di utilizzo e manutenzione di tutti i dispositivi Liquiline. Inoltre, sono gli unici campionatori facilmente trasformabili in una stazione di misura completa per sei parametri differenti. 

Per il mondo delle acque esiste un catalogo di servizi di manutenzione scalabili e personalizzabili a seconda delle specifiche esigenze degli impianti, con l’approccio che tende alla minimizzazione dei costi di manutenzione non necessari.

Un’altra delle novità presentate da Endress+Hauser a Bologna è Liquicontrol NDP, soluzioni di automazione per i processi Nitro/Denitro e rimozione dei Fosfati per depuratori civili ed industriali che utilizza architetture di controllo basate su hardware standard di mercato e permette di ottimizzare il controllo di processo, in particolare l’ossidazione biologica e la rimozione dei fosfati, riducendo i consumi energetici e il consumo di prodotti chimici.

Per quanto riguarda i misuratori di portata elettromagnetici dedicati al settore delle acque puntiamo sulla famiglia Promag 400 che comprende sensori sommergibili (IP68) e interrabili.

Promag 800 è la versione autoalimentata tramite batteria con vettori di comunicazione GSM/GPRS, ha una custodia in policarbonato particolarmente adatta agli ambienti aggressivi (ad esempio l’atmosfera marina), e risponde alle normative metrologiche (MID MI-001, OIML R49).

Notevoli le caratteristiche tecniche della gamma Promag: diametri da DN 25 a DN 2400 con i sensori tipo D o L o W, scartamento sensori secondo standard internazionali (ISO, DVGW), trattamento superficiale, opzionale, certificato contro la corrosione, versione interrabile opzionale.  C’è poi HistoROM per un completo salvataggio dati (sensore, trasmettitore; totalizzatore), un webserver incorporato per una gestione veloce del punto di misura (messa in servizio, manutenzione, data management), ed è stato creato un nuovo concetto di “Verifica in campo” grazie alla “Heartbeat technology”. Promag 400 è integrabile con protocollo EtherNet/IP mentre Promag 800 utilizza la comunicazione GSM /GPRS”.

Ad AccadueO, Endress+Hauser avrà l’opportunità di presentare non solo una vasta gamma di prodotti innovativi, ma anche di testimoniare la continua evoluzione di un modello operativo vincente che permette al Gruppo di essere in continua crescita. Vi aspettiamo a Bologna Fiere dal 22 al 24 Ottobre 2014 – Padiglione 29 Stand A30.

Pubblicato il 19 Settembre 2014 - (225 views)
Articoli correlati
Manometro digitale dV-2
Manometro digitale autonomo
LAPP IN CRESCITA
Nominato il nuovo CEO di Siemens Italia
Siglata partnership tra SKF e Hexatronic
Due nuove filiali europee per DAB
Conclusa l'acquisizione di Aventics da parte di Emerson
Accordo tra Siemens e Confindustria
Seconda edizione di "Porte Aperte alle Scuole" di Mitsubishi Electric
Avnet Abacus: nominato il nuovo presidente
Soluzioni Industry 4.0-ready
Soluzione per la sicurezza industriale
Sensori per termocoppie Labfacility
Misuratore di portata plug-and-play
Trasmettitore seriale da 1 a 4 ingressi
Amplificatore per celle di carico
Indicatore con 3 uscite a relè
EL-FLOW Prestige: nuovi misuratori di portata
Misuratori Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico