L'onnipresenza legittima dei robot

  Richiedi informazioni / contattami

Con l'adozione di robot di servizio la fabbrica del futuro è già diventata una realtà

Industria 4.0

Thomas Visti, CEO, Mobile Industrial Robots
Thomas Visti, CEO, Mobile Industrial Robots

Autore: Thomas Visti, CEO, Mobile Industrial Robots

Secondo i dati dell’IFR (International Federation of Robotics), le vendite di robot di servizio professionali sono aumentate dell’85% dal 2016 al 2017; sono state vendute 109.500 unità, per un valore totale di 6,6 miliardi di dollari. Queste cifre impressionanti confermano che è il settore industriale a trainare l’innovazione quando si tratta di adottare macchine e robot. Oggi i robot di servizio infatti sono largamente utilizzati in ogni settore, dal food & beverage, all’automotive, alla logistica, non c’è mercato dove non siano presenti.

L'utilizzo di robot e l’approccio dell'Industria 4.0 derivano da una necessità molto chiara: quella di avere processi di produzione ottimizzati, combinando la flessibilità e la personalizzazione dei prodotti su misura, con i bassi costi associati alla produzione di massa.

Come fare? Occorre disporre di una linea di produzione flessibile, in grado di passare rapidamente da una produzione di massa a una su misura con volumi minori. Una strategia chiave per raggiungere questo obiettivo è l'uso di robot collaborativi e robot mobili, che offrono soluzioni versatili con un basso costo totale di proprietà, una facile implementazione e lavorano in sicurezza con operatori umani.

Il mercato richiede soluzioni logistiche efficienti

Nel 2017 il 63% dei robot di servizio per uso professionale era di tipo logistico come i robot mobili autonomi. Da allora, la loro popolarità è cresciuta costantemente, al punto che l'IFR prevede che le vendite saliranno a 600.000 unità tra il 2018 e il 2021.

Questo recente sviluppo è il risultato di una maggiore consapevolezza aziendale: l'automazione del trasporto interno è un passo indispensabile per le aziende che desiderano continuare il loro sviluppo. Non è più possibile, nel 2019 e oltre, nell'era dell'automazione e della cooperazione uomo-robot, mantenere un sistema di gestione del secolo scorso, in cui l’uomo si trova ancora a spingere carrelli e sprecare tempo prezioso in attività a basso valore.

Oggi, le catene di produzione dei siti industriali sono flessibili e dinamiche. Vari ostacoli (operatori, attrezzature, pallet ...) riempiono quelli che una volta erano passaggi liberi. I robot mobili si adattano particolarmente bene a questi ambienti e grazie alla navigazione collaborativa e autonoma, il trasposto automatizzato dei materiali è ora flessibile e facilmente adattabile senza costi aggiuntivi e processi disruptive, garantendo sicurezza per le operazioni intorno al personale.

L’adozione dei robot mobili nelle piccole e medie imprese è stata relativamente bassa fino ad ora, mentre grandi compagnie multinazionali hanno adottato con anticipo i nostri robot e stanno investendo in flotte sempre più grandi dopo un periodo di prova delle differenti applicazioni e dopo aver valutato i vantaggi economici. Analizzando i loro modelli di business, sono convinto che l’incremento di mobilità, la semplicità di programmazione e le possibilità di integrazione nei processi di produzione esistenti a fianco del personale umano, renderanno proficuo anche per le PMI investire nei robot e vedremo presto aumentare la loro diffusione.

Un futuro collaborativo e mobile

La collaborazione uomo-robot continuerà a svilupparsi e i cobot a ogni livello verranno usati efficacemente dove sono richiesti compiti di precisione ripetitivi o pericolosi, mentre i loro colleghi umani saranno responsabili della programmazione e del controllo qualità. L’utilizzo nella robotica dell’Intelligenza Artificiale aiuterà i robot a essere sempre più sofisticati, intelligenti e reattivi. La percezione e le applicazioni dei robot aumenteranno notevolmente quando potranno reagire a ciò che hanno appreso. Sarà responsabilità di tutte le grandi aziende, così come le PMI e i produttori di robot, saper cogliere le opportunità e compiere il passo verso un futuro collaborativo e automatizzato.

Pubblicato il 21 Maggio 2019 - (1953 views)
Mobile Industrial Robots
Emil Neckelmanns Vej 15F
5220 Odense - Denmark
+45 20 37 75 77
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Il nuovo scanner 3D portatile
HandySCAN BLACK
Sistema di allineamento laser Rotalign Touch
Vibguard IoT
Sensore IIoT per monitoraggio quadri elettrici
Il Motion Control nell’Automazione 4.0
L’analisi strutturale di Ansys
Hardware PLC robusto con HMI virtuale
Modulo ADcmXL3021 per il Condition-based Monitoring (CBM)
Soluzioni per metrologia smart
Creare gli stabilimenti del futuro
Industria 4.0 e Industrial IoT
Global Industrie 2020
Stabilimenti del futuro
Creare gli stabilimenti del futuro
Edizione 2020 della fiera A&T
Soluzioni IoT
A&T 2020: Innovazione 4.0 è veramente il futuro
Soluzioni Industria 4.0
Soluzione integrata per controllo e automazione
Il nuovo scanner 3D portatile
HandySCAN BLACK
L’analisi strutturale di Ansys
Hardware PLC robusto con HMI virtuale
Modulo ADcmXL3021 per il Condition-based Monitoring (CBM)
Soluzione con compatibilità HART per applicazioni PLC/DCS
Sonde ad elevata risoluzione
Robot collaborativo per handling
Robot SCARA compatto
Moduli I/O multiprotocollo
Il nuovo scanner 3D portatile
HandySCAN BLACK
Sistema di allineamento laser Rotalign Touch
Vibguard IoT
Sensore IIoT per monitoraggio quadri elettrici
Robot collaborativo per handling
Robot SCARA compatto
Gateway per Industria 4.0
Interfacce uomo-macchina
La Fabbrica Intelligente di FANUC