Robotica mobile per intralogistica efficiente

  Richiedi informazioni / contattami

Inpeco ha deciso di introdurre un MiR200 Hook per il trasporto dei carrelli in produzione in azienda

Automazione

Robotica mobile per intralogistica efficiente
Robotica mobile per intralogistica efficiente

Inpeco è una multinazionale specializzata nell’automazione per laboratori clinici e ospedali. La mission di Inpeco è ridurre gli errori negli esami clinici, garantendo la tracciabilità completa dei campioni, per avere un totale controllo del processo e una migliore qualità dei risultati. All’interno dello stabilimento di Val della Torre (TO) vengono prodotti i sistemi di automazione su commessa, ovvero soluzioni personalizzate per ogni singolo cliente.

Rivisitazione del layout in ottica lean

Circa tre anni fa lnpeco ha deciso di rivedere in ottica lean i processi ed il layout di tutto il flusso produttivo; tale aggiornamento imponeva una logistica molto efficiente e un approvvigionamento puntuale delle linee, sulla base della chiamata dell’operatore in produzione. Per raggiungere l’obiettivo l’azienda ha puntato sull’automazione dei flussi di approvvigionamento. Inpeco ha deciso di automatizzare alcuni processi a basso valore aggiunto, come i compiti di trasporto, al fine di poter utilizzare le risorse in operazioni più importanti e indispensabili per l’azienda. Dopo aver esaminato varie opzioni per automatizzare i trasporti nell’area di produzione, grazie al supporto di Klain Robotics, distributore di Mobile Industrial Robots in Italia, Inpeco ha trovato nel MiR200 Hook il candidato ideale. Le dimensioni e la capacità di carico erano perfetti per soddisfare le esigenze di trasporto necessarie e per permettere ai lavoratori di dedicarsi a lavorazioni a maggior valore aggiunto. La facilità di utilizzo è stato un fattore determinante per la scelta del robot MiR. Grazie ad una user interface semplice e intuitiva, anche gli operatori meno esperti possono utilizzare il robot, avendo sempre a disposizione la possibilità di monitorare e gestire le missioni. Un altro fattore decisivo nella scelta del robot MiR è stato la sua abilità nel muoversi in corridoi condivisi con il passaggio di personale o altri mezzi di movimentazione, poiché il robot è in grado di individuare gli ostacoli anche in movimento e adeguare il suo percorso per raggiungere l’obbiettivo della sua missione.

Implementazione rapida ed efficienza operativa

Quando il robot MiR è stato inserito nello stabilimento, i lavoratori erano prevalentemente curiosi e un po’ scettici ma, già dopo poche ore di attività lo scetticismo è scomparso ed è sopraggiunto l’entusiasmo nel vedere come l’applicazione fosse così user friendly. Quando tutti hanno potuto vedere il funzionamento e i vantaggi in termini di risparmio di tempo e conseguente efficienza, così come il fatto di poter demandare al robot diversi compiti ripetitivi e di scarso valore, Robin, così è stato ribattezzato dai colleghi il MiR 200 Hook, è diventato ufficialmente un prezioso membro del team. Oggi i lavoratori di Inpeco interagiscono e collaborano con Robin come fosse un qualsiasi collega.

Un futuro all’insegna dell’automazione logistica

Inpeco sta pianificando l’inserimento di un nuovo robot con un altro tipo di interfaccia che permetta, oltre al traino del materiale, anche la movimentazione di singole box (600X400mm o 400x300mm) dal magazzino all’operatore a banco e viceversa. Ad oggi il robot MiR200 Hook è impiegato in un’area specifica dei reparti produttivi e Inpeco ha potuto apprezzare immediatamente i benefici della robotica mobile.

Pubblicato il 11 Aprile 2021 - (22 views)
Mobile Industrial Robots
Emil Neckelmanns Vej 15F
5220 Odense - Denmark
+45 20 37 75 77
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Eaton: esportare con successo in Nord America
Software per macchine agricole
Software di ispezione ottica automatica (AOI)
SENECA aderisce al consorzio Profibus e Profinet Italia
PLC con servizi cloud integrati
Condition based monitoring: manutenzione predittiva con inverter Danfoss VLT®
Serbatoi siringa Optimum® da 70cc, ideali per cicli di produzione prolungati
Esoscheletro robusto e leggero
Soluzioni di robot collaborativi
Massimo Temporelli a Industrial Automation Week
Sistemi innovativi per esigenze complesse
Creare gli stabilimenti del futuro: la sfida di Parker
Soluzioni di sicurezza e automazione
Encoder ACURO-AC58 con interfaccia Profinet
Encoder con Fieldbus integrata
Soluzioni di automazione e sicurezza
Encoder assoluto con interfaccia Profinet
Componenti per robotica e automazione
Encoder con interfaccia Ethernet/IP
Piattaforma di acquisto Conrad
Software di ispezione ottica automatica (AOI)
RS Components Italia distribuisce le Slitte DGST di Festo
UltimusPlus™, il dosatore rivoluzionario di Nordson EFD migliora ulteriormente il controllo di processo
Tecnologia per la dosatura senza contatto dei fluidi
ULTIMUSPLUS™, sistema da banco per la dosatura dei fluidi con controllo in remoto
Modulo embedded fanless
Ispezione ottica automatica
R-Series di Creaform: la suite di soluzioni per il controllo della qualità dimensionale automatizzato
PSD: posizionatori compatti con drive integrato
Encoder ATEX ad alta protezione
Condition based monitoring: manutenzione predittiva con inverter Danfoss VLT®
RS Components Italia distribuisce le Slitte DGST di Festo
R-Series di Creaform: la suite di soluzioni per il controllo della qualità dimensionale automatizzato
PSD: posizionatori compatti con drive integrato
Serie GRS-H: i nuovi relè a stato solido Gefran
Gefran: la serie Performance di Regolatori PID doppio loop
Come ridurre tempi e costi con VERICUT FORCE
Servoazionamenti e motori AC Unitronics
PROCENTEC fornisce un software di diagnostica gratuito
Piattaforma software