Mitsubishi Electric fornisce trasformatori di trazione alla SNCF

  Richiedi informazioni / contattami

La prima azienda giapponese certificata dalla società francese come fornitore di sistemi di propulsione

Mitsubishi Electric fornisce trasformatori di trazione alla SNCF
Mitsubishi Electric fornisce trasformatori di trazione alla SNCF

Mitsubishi Electric Corporation annuncia che sarà la prima azienda giapponese a fornire alla SNCF (Société Nationale des Chemins de Fer français) prototipi di trasformatori di trazione per il treno suburbano Z2N che collega Parigi e le sue periferie e per i treni della tramvia T4 in funzione nella periferia parigina. Gli ordini sono stati resi possibili poiché Mitsubishi Electric è diventata, con effetto immediato, la prima azienda giapponese certificata da SNCF come fornitore di sistemi di propulsione. I trasformatori di trazione per le linee Z2N e T4 saranno consegnati, rispettivamente, a febbraio e a dicembre del prossimo anno.

Trasformatore di trazione per Z2N

Grazie agli avvolgimenti in alluminio, il prototipo di trasformatore di trazione pesa 400 kg in meno rispetto all'attrezzatura attualmente installata sulla linea Z2N; tuttavia, la sua efficienza di conversione è la stessa o addirittura migliore. Il design dell'interfaccia è identico a quello dell'attrezzatura esistente, pertanto l'ammodernamento non richiederà modifiche ai vagoni.

Trasformatore di trazione per T4

Si tratta della prima applicazione a livello mondiale di trasformatore di trazione con raffreddamento a corrente d'aria naturale installato sul tetto del vagone. Ciò consente di ottenere una riduzione del rumore di circa 13 dB grazie all'eliminazione della ventola di raffreddamento elettrica. Il risparmio in termini di perdita di elettricità corrisponde al 50% rispetto all'attrezzatura precedente e ne consegue un notevole miglioramento dell'efficienza energetica. Inoltre, le tenute a soffietto a pressione costante e completamente ermetiche eliminano la necessità di sostituire periodicamente l'olio dell'elemento isolante, che resta invece in un sistema a tenuta e non si deteriora. Di conseguenza, i costi di manutenzione totali saranno ridotti. 

Contesto

Oltre ad acquistare nuovi treni ad alta velocità e treni suburbani, la SNCF ammoderna attivamente i suoi treni già esistenti. Mantenendo la scocca di un vagone e rinnovando soltanto i componenti in base alle necessità, è possibile ridurre l'impatto ambientale delle ferrovie e utilizzare con grande efficienza le risorse esistenti. Per questo ammodernamento, SNCF ha chiesto a Mitsubishi Electric di ridurre il peso del trasformatore di trazione utilizzato sulla linea Z2N e di ridurre il consumo di energia e la rumorosità del trasformatore di trazione del T4, prolungandone anche la durata. Mitsubishi Electric si è aggiudicata gli ordini dopo essere stata certificata come fornitore ufficiale in seguito alla valutazione favorevole, da parte di SNCF, delle sue capacità tecnologiche e della sua estesa attività nello sviluppo e nella produzione di trasformatori di trazione di alta qualità.

Futura distribuzione

I trasformatori saranno installati e quindi valutati per un periodo di un anno. Se non si verificheranno inconvenienti, SNCF stabilirà le specifiche per la produzione in serie di entrambi i trasformatori di trazione. Mitsubishi Electric mira a ricevere gli ordini per la produzione in serie dopo la gara di appalto e la conclusione di contratti per entrambi i prodotti. Inoltre, Mitsubishi Electric prenderà in considerazione la possibilità di fornire altri prodotti a SNCF, uno dei più grandi operatori ferroviari in Europa, come punto di partenza per espandere la sua attività in questo mercato, includendo le attività di ammodernamento dei treni.

Pubblicato il 5 Dicembre 2017 - (73 views)
Articoli correlati
Sensore per caldaie 116CP/117CP
Micro motoriduttori Brushless DC ad altissima potenza
Roberto Zaina è il nuovo Head Market Communication EMEA di SKF
Termocamera fissa ThermoView TV40
Garnet conquista la certificazione ISO 9001
Come implementare un programma di manutenzione predittiva nell’industria moderna - anche se non sei esperto!
Impianto di taglio automatizzato e performante
Riconfermata la Certificazione UNI EN ISO 9001:2015 di Crei
2019 stabile per SKF
La nuova famiglia di riduttori planetari FAULHABER GPT
Sensori a bassa pressione ottimizzati per IoT
Creare gli stabilimenti del futuro
SPS Italia 2020
Sistema di dosatura volumetrica
Edizione 2020 della fiera A&T
Hannover Messe 2020
Sensore fotoelettrico
Sensore di doppio foglio
Moduli lettura/scrittura RFID
Soluzioni RFID
Sensore per caldaie 116CP/117CP
Micro motoriduttori Brushless DC ad altissima potenza
La formula perfetta per una storia di successo
Controller miniaturizzato EPOS4 Micro 24/5 CAN
Una gamma di calibri per ogni esigenza
Multicode reader con illuminazione integrata
Avviatori elettronici per motori
Software Tools per dati Io-Link
Motore sincrono a magneti permanenti
Regolatori doppio loop PID
Multicode reader con illuminazione integrata
Robot collaborativi CRX
Sistema per allestimento garage e laboratori
Profiler PMD: esatto rilevamento di profili per controlli di qualità in linea
Sensore di vibrazione serie VVB di ifm
Sensore di temperatura TCC con autoverifica della calibrazione
Sensori di conducibilità con IO-Link
KQ10: monitoraggio continuo di un settore di livelli limite
Frese integrali di precisione
Encoder a filo robusto