Montaggio a caldo semplificato con riscaldatori a induzione

TWIM 15 di SKF è di facile impiego e consente di montare a caldo cuscinetti e componenti simili in maniera rapida e sicura

  • Montaggio a caldo semplificato con riscaldatori a induzione
    Montaggio a caldo semplificato con riscaldatori a induzione

Il riscaldatore a induzione TWIM 15 è stato concepito per semplificare la procedura di montaggio a caldo. Alberto Herrera, Product Development Manager SKF, spiega: “L'operatore deve semplicemente posizionare il cuscinetto al centro del riscaldatore e collegare la sonda di temperatura sulla parte superiore del foro dell'anello interno o di un altro componente da riscaldare. Premendo un tasto, il TWIM 15 riscalda il cuscinetto alla temperatura desiderata per il montaggio a caldo”.

I riscaldatori a induzione trasmettono il calore ai componenti utilizzando campi magnetici alternati. Questi campi magnetici creano correnti nei cuscinetti o componenti simili, che si riscaldano per la loro naturale resistenza alle correnti elettriche (il cosiddetto effetto Joule). L'aumento di temperatura risultante determina la dilatazione del materiale, che consente di montare il cuscinetto senza attrito né ricorso alla forza. Dopo il corretto posizionamento, il cuscinetto si contrae col diminuire della temperatura e ritorna alla sua forma originale, creando l'accoppiamento con la corretta interferenza richiesta sull'albero.

Questa procedura consente di ridurre i rischi di danni a cuscinetto, albero e operatore, rispetto ad altri metodi di riscaldamento come il bagno d'olio o le fiamme libere. Tuttavia, alcuni riscaldatori a induzione possono determinare il surriscaldamento, con conseguente danneggiamento del cuscinetto.

Il TWIM 15 è dotato di sonda di temperatura, elettronica ed intelligente, e di un software operativo avanzato, che consentono al riscaldatore di ottimizzare la procedura, assicurando il riscaldamento affidabile e sicuro del cuscinetto.

Il TWIM 15 è più versatile e comodo da utilizzare rispetto ad altri riscaldatori. Dotato di piastra a induzione piatta che non richiede l'uso di un giogo di supporto, può riscaldare un'ampia gamma di cuscinetti e componenti, compresi elementi sensibili come i cuscinetti con gioco ridotto.

Il TWIM 15, realizzato in robusta plastica rinforzata con fibra di vetro, è leggero e portatile per consentire l'utilizzo sul campo e il suo pannello di comando intuitivo consente di gestirlo senza necessità di formazione speciale.

Brian Jagmohan, Product Marketing Manager SKF, spiega: “Se montati in maniera non corretta, i cuscinetti possono essere soggetti a cedimenti prematuri. Ottenere la giusta temperatura per il montaggio a caldo è essenziale per evitare questo tipo di guasti. Il TWIM 15 si distingue da altri riscaldatori a induzione per le sue prestazioni e la sua versatilità. Inoltre, è facile da usare e offre sicurezza e affidabilità superiori”.


Alessandro AriuAlessandro Ariu si laurea nel luglio 2011 in Storia e Società presso l’Università degli Studi di Cagliari. Nel novembre 2012 consegue il master in Professione Editoria presso l’Università Cattolica di Milano. Da giugno 2012 collabora con TIMGlobal Media come redattore delle riviste Manutenzione e Il Distributore Industriale. Le principali attività svolte sono quelle di correzione bozze, editing, ricerca iconografica e aggiornamento del portale www.manutenzione-online.com


Contatta la redazione

More articles Contatto