Nacanco per la nuova stazione Roma Tiburtina

  Richiedi informazioni / contattami

opera destinata ad incidere sulla rete ferroviaria nazionale e sul trasporto della Capitale

Nacanco per la nuova stazione Roma Tiburtina
Nacanco per la nuova stazione Roma Tiburtina

L'Alta Velocità ferroviaria è sicuramente l'intervento infrastrutturale più importante varato in Italia negli ultimi vent'anni. Un grande progetto diffuso sul territorio che sulla mobilità e l'efficienza dei trasporti interni nazionali ha già inciso in maniera consistente, ed è destinato a esserlo sempre di più. Dalle linee ai cavalcavia autostradali, dalle gallerie alle nuove stazioni, l'Alta Velocità anno dopo anno cresce, e con lei il piano per le tante opere destinate a punteggiare il suo percorso. In questa cornice generale si inserisce il progetto per la realizzazione della nuova stazione di Roma Tiburtina, ormai in avanzata fase di realizzazione. Un'opera rivoluzionaria nelle funzionalità ma anche nel concetto architettonico, articolato intorno a una grande galleria di cristallo da 300 metri di lunghezza, sospesa a nove metri di altezza dai binari e destinata ad ospitare al suo interno otto volumi galleggianti con servizi per i viaggiatori e i cittadini. L'ardito progetto, firmato dall'architetto Paolo Desideri, unirà i due quartieri Pietralata e Nomentano, tradizionalmente separati dalla ferrovia, attraverso una piastra - a partire dall'impalcato "ponte" già esistente, su cui scorrerà ad opera finita la struttura in acciaio e vetro della galleria. Un intervento di elevata complessità esecutiva, questo, nella cui realizzazione un ruolo di primo piano è stato affidato al team di piattaforme aeree noleggiato per l'occasione da Nacanco, cui sono state affidate le operazioni di montaggio delle strutture in acciaio, nonché dei rivestimenti in vetro e lamiera metallica e di tutte le dotazioni impiantistiche.

Pubblicato il 6 Dicembre 2011 - (294 views)
da
Articoli correlati
Tre connettori push-pull per applicazioni industriali futuristiche
Il successo di MECSPE Parma 2019
III Edizione di IVS – INDUSTRIAL VALVE SUMMIT
Sensori di pressione per pompe idrauliche ausiliarie
Sito web per la filiale italiana di Stahwille
THL 15WI: convertitore CC/CC da 15 watt
Soluzione integrata per controllo e automazione
Il rasoio di Occam
EUJEPA, le novità dell'accordo in materia d'origine
"NTN-SNR, un marchio tatuato sulla nostra pelle"
Sensori a isolamento
Soluzioni per accelerare il passaggio al 4.0
Sensori a soppressione di sfondo
Prodotti per il controllo della temperatura
Servo motori C.C. brushless
Encoder assoluti a lettura ottica
Teste a snodo Aurora
Prodotti per ogni settore industriale
Valvole per applicazione di pasta saldante
SENSORI A BASSA TENSIONE
Modulo trasportatore lineare
Attuatori elettrici con funzione soft-landing
Guida agli studi sui carichi con i registratori di rete ed energia Fluke
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Smistamento bottiglie ad alta velocità
Analizzatore di combustione intuitivo
Encoder lineare assoluto magnetico