National Instruments approfondisce l'approccio basato su piattaforma

  Richiedi informazioni / contattami

A differenza di quello definito chiuso, l'approccio su piattaforma pone il cliente al centro

National Instruments approfondisce l'approccio basato su piattaforma
National Instruments approfondisce l'approccio basato su piattaforma

National Instruments mostra un approccio bastato su piattaforma dove il cliente è in grado di scegliere in maniera più autonoma quale prodotto può soddisfare i requisiti della sua soluzione e attraverso la quale può contare sul supporto di una comunità di utenti software al centro di questa tecnologia. La piattaforma deve quindi: fornire un valore aggiunto al cliente, supportare il cliente in caso di cambio dei requisiti, fornire un software di sviluppo che abbraccia varie fasi.
Le fasi di sviluppo della piattaforma prevedono: produttività, stabilità, performance, gestione della memoria, ecosistema aperto, successo del cliente.

LabView, arrivato al suo 30esimo anno, è il software NI che sta al centro della piattaforma e che consente agli sviluppatori di passare direttamente dall'idea al programma, realizzando contemporaneamente l'algoritmo pensato. La versione 2016 di LabView nasce in seguito dalla necessità di avere un prodotto performante, semplificando lo sviluppo e migliorando la produttività degli ingegneri. L'ultima versione di LabVIEW supporta 500 nuovi strumenti e presenta 5 nuovi add-on a 64 bit e un'integrazione ottimizzata con Python. 
National Instruments si impegna ad aiutare il cliente ad affrontare le sfide del momento attraverso investimenti, nuove partnership, upgrade di soluzioni e tecnologie.

Pubblicato il 29 Settembre 2016 - (89 views)
Articoli correlati
Air Liquide fornirà gas a Lukoil
Il servizio SEW Help di SEW Eurodrive
Sick partecipa a OMC 2019
IEN Italia presente a OMC 2019
Telecamera matriciale 3D
Progea gestisce l’impianto di illuminazione di San Pietro
Misuratori e regolatori di massa per misurare e controllare quantità molto piccole di liquidi e gas
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Il tour del camion espositivo di Parker
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
testo 350: analizzatore di combustione
Soluzioni per passaggio all'Industria 4.0
Misuratori di portata EL-FLOW Prestige
Misuratore Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico ER5000
Monitoraggio delle valvole moderno
Sensori di flusso meccatronici
Sensori induttivi full metal con IO-Link
Encoder incrementali full-digital
Encoder ottici incrementali
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Devi controllare lo sbandamento dei nastri trasportatori?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovo fotosensore compatto resistente all'olio
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Smistamento bottiglie ad alta velocità
L’ampia gamma di prodotti dello specialista svizzero di azionamenti viene ampliato da tre motori BLDC ad alte prestazioni
Nodo IO-Link per valvole
Analizzatore di combustione intuitivo
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Smistamento bottiglie ad alta velocità
Analizzatore di combustione intuitivo
Encoder lineare assoluto magnetico
Driver Client OPC UA
Le soluzioni halstrup-walcher per misurare differenze di pressione minime
Attrezzature per Additive Manufacturing