National Instruments raggiunge nuovi livelli di produttività con LabVIEW 2011

  Richiedi informazioni / contattami

la versione del 25° anniversario fornisce un’integrazione hardware senza pari

National Instruments raggiunge nuovi livelli di produttività con LabVIEW 2011
National Instruments raggiunge nuovi livelli di produttività con LabVIEW 2011

National Instruments svela NI LabVIEW 2011, la versione del 25° anniversario del software di progettazione di sistemi. LabVIEW accelera la produttività di tecnici e ingegneri che sviluppano e distribuiscono sistemi di misura e controllo per risolvere alcune tra le più grandi sfide ingegneristiche del mondo. LabVIEW 2011 può aumentare l’efficienza di sviluppo attraverso le nuove librerie e la propria capacità di interagire con molti sistemi hardware o target di distribuzione, inclusi i nuovi controller multicore NI CompactRIO e NI PXI-5665, uno dei più efficienti analizzatori di segnale vettoriale RF. Inoltre supporta assemblati realizzati con l’ultima versione di Microsoft .NET Framework e include numerose caratteristiche inserite grazie al feedback degli utenti. Questi e altri vantaggi consentono a LabVIEW 2011 di integrare componenti di sistema individuali in un’unica piattaforma riconfigurabile, rendendo il lavoro più veloce, migliore e a basso costo. “Venticinque anni fa abbiamo creato LabVIEW per aiutare gli ingegneri a focalizzarsi sull’innovazione e non su problemi riguardanti la programmazione e l’integrazione di sistemi. Oggi è diventato il software di progettazione di sistemi per la misura e il controllo” ha detto Jeff Kodosky, socio co-fondatore di National Instruments e inventore di LabVIEW. “Con ogni nuova versione, oltre ad assicurare l'integrazione con l'hardware più recente, l’introduzione di nuove librerie e API o l’implementazione delle caratteristiche richieste da tecnici e ingegneri, il nostro obiettivo principale rimane quello di aumentare la produttività in ogni situazione ingegneristica.

Pubblicato il 5 Agosto 2011 - (20331 views)
Articoli correlati
Cento anni di FACOM
A Dortmund il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale di Siemens Mobility
Nasce energy wave, società dedicata all’efficienza energetica
Cosa devono sapere gli ingegneri industriali sulla sicurezza funzionale
Nuovo amministratore delegato in Turck Banner Italia
Convertitori di frequenza VFD
Un unico riferimento per numerose soluzioni
Sensori di immagine avanzati
Integrazione chip-antenna plug-and-play
Sistema di misura Quality Automotive Radome
Indicatore multifunzione PS-12
Misuratori di portata
Regolatore di portata dei flussi
Regolatore elettronico di pressione
Trasmettitore di UR% e °C
Programmatore rampe PK10
Scanner - indicatore multicanale
Machine controller card
Distributore di alto livello
Valvola Liquidyn P-Jet SolderPlus
Regolatore di portata dei flussi
Regolatore elettronico di pressione
Motoriduttori per nastri trasportatori
Integrazione chip-antenna plug-and-play
Sensore radar con Bluetooth
Pattern sensor
Monitoraggio sensorless della frequenza
Da monitoraggio vibrazioni a Real Time Maintenance
Drive applicativi su misura
Pistole manuali, pneumatiche e cordless per la dosatura di adesivi bi-componenti
A Dortmund il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale di Siemens Mobility
Sistema di misura Quality Automotive Radome
Tecnologia per dosatura a getto dei fluidi
Termocamera per smartphone
Sensore fotoelettrico per IoT
La saldatura del futuro per aerospace e automotive
Nuovo sensore Smart Valve serie MVQ
Nuova OGDCube: sensore tempo di volo compatto
Torcia di sicurezza con doppio fascio
Sistema di riparazione nastri