Prosegue la crescita del gruppo Kistler

  Richiedi informazioni / contattami

la nuova organizzazione interna si è rivelata una grande sfida che ha impegnato sia la dirigenza sia i dipendenti nel corso degli ultimi tre anni

Prosegue la crescita del gruppo Kistler
Prosegue la crescita del gruppo Kistler

Nel 2013 il Gruppo Kistler ha registrato un fatturato di 285 milioni di franchi svizzeri, in leggera crescita rispetto 2012, e superiore alle previsioni di inizio anno. Si muovono con lo stesso trend anche gli ordini, che toccano i 284 milioni di franchi svizzeri e aprono il 2014 con un buon portafoglio. Rolf Sonderegger, amministratore delegato del Gruppo ha dichiarato la sua soddisfazione per "il consolidamento verso l'alto" dell'azienda. Il risultato non è solo una logica conseguenza del grande piano di riorganizzazione completato a fine 2013. La nuova articolazione in divisioni si è rivelata una grande sfida che ha impegnato sia la dirigenza sia i dipendenti di Kistler nel corso degli ultimi tre anni. Secondo l'AD, grazie a questo sforzo di riorganizzazione il Gruppo ora potrà affrontare le future sfide da una posizione di forza: "Faremo importanti investimenti nella ricerca e sviluppo al fine di porre le basi per una campagna di prodotto pro-attiva" ha dichiarato.

Oltre al fatturato e agli ordini è cresciuta anche l'occupazione: nel corso del 2013, infatti, sono stati assunti 81 dipendenti nel mondo, 15 dei quali nel sito di Winterthur che con 520 persone ha esaurito ogni spazio disponibile. Come necessaria premessa, affinché Kistler possa continuare a espandere il sito, Sonderegger auspica di poter trovare una valida soluzione insieme con le autorità cittadine, anche se: "Alla luce dei nuovi regolamenti edilizi non sarà una questione facile da risolvere". Per quanto riguarda l'anno in corso, l'AD di Kistler è ottimista, grazie anche alle positive dinamiche del comparto automobilistico: "La moltitudine di progetti in corso ci rende fiduciosi sul buon andamento del 2014".

Pubblicato il 17 Febbraio 2014 - (90 views)
Articoli correlati
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Il tour del camion espositivo di Parker
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Devi controllare lo sbandamento dei nastri trasportatori?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovo fotosensore compatto resistente all'olio
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Nordson EFD presenta il robot a 4 assi per la dosatura dei fluidi Serie R con sistema di visione
Smistamento bottiglie ad alta velocità
L’ampia gamma di prodotti dello specialista svizzero di azionamenti viene ampliato da tre motori BLDC ad alte prestazioni
testo 350: analizzatore di combustione
Soluzioni per passaggio all'Industria 4.0
Misuratori di portata EL-FLOW Prestige
Misuratore Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico ER5000
Monitoraggio delle valvole moderno
Sensori di flusso meccatronici
Sensori induttivi full metal con IO-Link
Encoder incrementali full-digital
Encoder ottici incrementali
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Devi controllare lo sbandamento dei nastri trasportatori?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovo fotosensore compatto resistente all'olio
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Smistamento bottiglie ad alta velocità
L’ampia gamma di prodotti dello specialista svizzero di azionamenti viene ampliato da tre motori BLDC ad alte prestazioni
Nodo IO-Link per valvole
Analizzatore di combustione intuitivo
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Smistamento bottiglie ad alta velocità
Analizzatore di combustione intuitivo
Encoder lineare assoluto magnetico
Driver Client OPC UA
Le soluzioni halstrup-walcher per misurare differenze di pressione minime
Attrezzature per Additive Manufacturing