Siemens presenta soluzioni per la digitalizzazione delle macchine utensili a EMO 2015

  Richiedi informazioni / contattami

l'azienda mostrerà in fiera come, con l'aiuto dell'Integrated Engineering, sia possibile abbattere i costi di sviluppo fino al 30%

Siemens presenta soluzioni per la digitalizzazione delle macchine utensili a EMO 2015
Siemens presenta soluzioni per la digitalizzazione delle macchine utensili a EMO 2015

Con il motto "On the way to Industry 4.0 - Digitalization in Machine Tool Manufacturing" la multinazionale presenta il proprio portfolio integrato di soluzioni per l'automazione e software industriale con cui le aziende possono incrementare la flessibilità e l'efficienza produttiva nonché ridurre i tempi di sviluppo e il time-to-market.

"Già oggi i produttori di macchine utensili e le aziende manifatturiere possono sfruttare le opportunità della digitalizzazione e migliorare considerevolmente la loro produttività grazie ai nostri prodotti e alle nostre soluzioni integrate", ha affermato Wolfgang Heuring, CEO della Business Unit Motion Control di Siemens AG.

Siemens fornisce già oggi elementi importanti per la cosiddetta impresa digitale ai propri clienti. Il software di Siemens, Digital Enterprise Software, comprende prodotti di software per l'azienda discreta che soddisfano tutti i requisiti della filiera industriale. Questa famiglia di prodotti racchiude un portafoglio importante di software per PLM (gestione del ciclo dei prodotti) come NX e Tecnomatix, e il software Teamcenter ne è la struttura portate, la soluzione digitale più utilizzata al mondo per gestire il ciclo di vita. Il software NX è una soluzione integrata per CAD, produzione e analisi ingegneristica (CAD/CAM/CAE), e il portafoglio Tecnomatix è una gamma di software per progettare, pianificare e simulare la fabbrica digitale. E prodotti come Manufacturing Execution System (MES), Simatic IT, controller CNC Sinumerik e il portafoglio di controller Simatic S7 hanno anche dimostrato la loro validità a livello mondiale durante la produzione reale.

Alla digitalizzazione si accompagna una crescente sinergia tra processi e applicazioni nel mondo reale e virtuale. Ecco quindi che Siemens a EMO mostra come, con l'aiuto dell'Integrated Engineering, sia possibile abbattere i costi di sviluppo fino al 30%. Presso lo stand Siemens gli operatori di macchine utensili avranno modo di aggiornarsi su quelli che sono i vantaggi di una catena di processo CAD/CAM-CNC integrata. Con Sinumerik Integrate for Production, Siemens offre inoltre soluzioni per l'integrazione di macchine utensili e il loro collegamento a sistemi IT sovraordinati. Anche per le aziende che vogliono compiere i primi passi verso la digitalizzazione Siemens ha creato l'offerta Smart Operation. Ulteriore priorità di Siemens alla fiera di quest'anno sono le celle automatizzate: i robot collegati a macchine utensili costituiscono una componente importante di una cella automatizzata. Insieme a Kuka, Siemens espone soluzioni per il collegamento di robot per movimentazione e processo. Il fulcro è costituito sempre dalla macchina utensile con il suo controllo numerico. In questo contesto Siemens presenta le ultime novità tecnologiche delle piattaforme Sinumerik 840D sl e Sinumerik 828D per una sempre migliore lavorazione. Anche il tema dell'Additive Manufacturing trova spazio nello stand Siemens. In questo ambito giocano un ruolo importante sia NX Hybrid Additive Manufacturing per la programmazione e simulazione della deposizione e dell'asportazione di materiale, sia la piattaforma Sinumerik per macchine ibride, in grado di cambiare tecnologie additive e sottrattive.

"Siemens accompagna i produttori di macchine utensili e le aziende manifatturiere nelle sfide della digitalizzazione. Siamo gli unici fornitori a disporre di una catena di processo CAD/CAM-CNC integrata, nonché di soluzioni per il collegamento in rete di macchine utensili e sistemi IT sovraordinati. Questa integrazione orizzontale e verticale si unisce a soluzioni innovative di lavorazione, per il collegamento di robot oppure per l'Additive Manufacturing", ha affermato Heuring.

Integrated Engineering e catena di processo CAD/CAM-CNC digitale
Allo stand Siemens di EMO 2015 Joachim Zoll, Head of Business Segment Machine Tools Systems, fornisce una panoramica dettagliata delle soluzioni e dei prodotti offerti dall'azienda. Tra le tematiche più rilevanti quella dell'Integrated Engineering, che consente ai costruttori di realizzare le loro macchine con maggiore efficacia e rapidità, rispondendo quindi con flessibilità alle esigenze individuali dei propri clienti.

Con l'aiuto del software Siemens i progettisti, in base ai propri dati di progettazione, possono realizzare una macchina virtuale e verificarne la funzionalità prima della produzione vera e propria della macchina reale e della relativa consegna. Per gli operatori di macchina invece il punto focale è costituito dalla catena di processo integrata CAD/CAM-CNC. Qui la macchina virtuale può essere usata per la preparazione del lavoro. Il modello permette di controllare che i programmi del controllo numerico siano esenti da collisioni, che la sintassi dei programmi non presenti errori oppure di verificare quanto tempo durerà la lavorazione sulla macchina. Secondo Zoll "Integrated Engineering significa per i costruttori di macchine utensili uno sviluppo più rapido e flessibile. Per la produzione la catena integrata CAD/CAM-CNC significa riduzione dei tempi di fermo macchina, rendendo quindi l'investimento in nuove macchine utensili più redditizio".

Incrementare la produttività delle officine
Grazie alle tecnologie digitali, come per esempio macchine collegate in rete o sistemi operatore innovativi con display multitouch e smart devices, si possono ottimizzare i cicli di lavoro nella produzione. Qui Siemens con Smart Operation realizza un'offerta d'avanguardia per le officine, comprensiva di applicazioni per la preparazione del lavoro sul terminale nonché per la produzione paperless. Gli utenti hanno la possibilità di visualizzare tali dati, per esempio sotto forma di file PDF o DXF, direttamente sulla macchina, e gestire i dati di processo all'interno della rete aziendale. Semplicemente tramite smartphone o tablet il personale può verificare lo stato attuale della macchina attraverso un webserver protetto. "Con Smart Operation offriamo alle piccole officine l'accesso alla digitalizzazione. Non è mai stato così semplice inserire una macchina nel ciclo di produzione, aumentando così la flessibilità e l'efficienza", ha commentato Zoll. Un altro elemento centrale di Siemens a EMO 2015 è una soluzione per celle automatizzate, di cui è parte integrante il collegamento di robot alle macchine utensili. Sono sempre più numerose le aziende produttrici che ricorrono a robot per effettuare mansioni di movimentazione, per caricare le macchine o per automatizzare il flusso dei pezzi. Adesso con l'interfaccia Run MyRobot/EasyConnect robot di diversi produttori possono essere collegati alle macchine avvalendosi del CNC Sinumerik 828D. I robot saranno inoltre utilizzati sempre di più per task di processo. Lo stand Siemens a EMO mostrerà soluzioni di integrazione di robot.

Nuove funzioni tecnologiche per Sinumerik
Siemens presenta anche nuove funzioni tecnologiche. Il ciclo di contornatura per esempio consente ora una programmazione semplice per la tornitura a quattro assi. Due utensili di tornitura su due torrette lavorano contemporaneamente il pezzo, riducendo considerevolmente i tempi di lavorazione. Il loro posizionamento, uno di fronte all'altro, impedisce deformazioni. In tal modo migliora sensibilmente anche l'accuratezza dimensionale, in particolare per pezzi lunghi e sottili. Un vantaggio unico delle piattaforme CNC di Siemens: il nuovo procedimento di lavorazione è programmabile direttamente sui CNC Sinumerik, senza sistema CAD/CAM, e sono sufficienti due soli parametri supplementari per impostare il taglio bilanciato. Le sequenze CNC sono generate automaticamente dal ciclo di contornatura. Con Top Surface Siemens presenta un'evoluzione nel campo della qualità delle superfici per la costruzione di stampi. La funzione ottimizza i dati del sistema CAM per ottenere una geometria e superficie del pezzo ottimali.

L'Additive Manufacturing rappresenta un trend importante per Siemens. Sotto la spinta di cicli di innovazione più brevi e della produzione di massa di prodotti personalizzati, l'Additive Manufacturing assume sempre maggiore rilevanza per la produzione di nuove geometrie e forme, nonché per la lavorazione di leghe metalliche ad alta resistenza. Siemens offre un approccio globale all'Additive Manufacturing: con Sinumerik 840 D sl mette a disposizione degli ingegneri un controller di elevate prestazioni per realizzare macchine utensili ibride, mentre con NX Hybrid Additive Manufacturing realizza un'applicazione per la programmazione dei processi di produzione che comprende la simulazione dell'asportazione del materiale, prerogativa per il successo della produzione di pezzi con una combinazione di procedimenti additivi e sottrattivi.

Pubblicato il 20 Luglio 2015 - (74 views)
Articoli correlati
La promozione di Fluke per la primavera 2019
In arrivo la sesta edizione di Energy
L’edizione 2019 di LAMIERA
In che modo i motori di precisione di ultima generazione stanno potenziando l'Internet delle cose e l'industria 4.0
La diciassettesima edizione di MaintenanceStories
Misura e controllo della portata di un gas?
Più di 43.000 articoli normalizzati per le moderne officine
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Martello senza fili
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
A&T 2019: Human Based Technology
SURT - Trasmettitore di UR% e °C
PS12 - Indicatore multifunzione
PK10 - Programmatore rampe
Scanner - Indicatore multicanale
EPOS4 con EtherCAT
Interazione di componenti di azionamento
Sistemi di azionamento meccatronici
Sistema di avvitatura elettronico
RODOGRIP di Getecno
Misura e controllo della portata di un gas?
Più di 43.000 articoli normalizzati per le moderne officine
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Trasmettitori di livello
Sistema di avvitatura elettronico
Curvatrice per tubazioni idrauliche
Attuatore lineare elettrico
Trasmettitori di pressione piezoresistivi
Misura e controllo della portata di un gas?
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Cilindri elettrici miniaturizzati
Interruttori d'arresto compatti
Stampante segnaletica
Sensori induttivi full metal con IO-Link
Servomotori DC brushless piatti
Dosatura con ago vs. dosatura a getto, senza contatto
ROTALIGN touch