SKF parteciperà al World Tribology Congress 2013 di Torino

  Richiedi informazioni / contattami

ricerca e industria definiranno lo stato dell’arte dell’innovazione tecnologica

SKF parteciperà al World Tribology Congress 2013 di Torino
SKF parteciperà al World Tribology Congress 2013 di Torino

La quinta edizione del World Tribology Congress, l'appuntamento di riferimento per il mondo della tribologia, cioè lo studio e l'applicazione dei principi dell'attrito, della lubrificazione e della resistenza, si svolgerà Torino dall'8 al 13 settembre presso il Palaolimpico Isozaki.

Organizzato dall'Associazione Italiana di Tribologia (AIT) in collaborazione con il Politecnico di Torino e l'Università di Pisa, il World Tribology Congress rappresenta un'opportunità unica di confronto sui recenti progressi nel campo della ricerca e un punto di incontro tra mondo scientifico e industria.

I numeri dell'evento: 14 aree di ricerca, 5 sessioni plenarie, 1.000 ospiti da cinque continenti, 1.200 abstract di ricerca presentati di cui oltre 100 solo dall'Italia. L'edizione 2013 dedica particolare attenzione alle tematiche della sostenibilità: la riduzione dell'attrito è, infatti, un elemento strategico per l'efficienza e il risparmio energetico.

SKF ha deciso di ritagliarsi un ruolo di primo piano nell'ambito del WTC, forte della sua Conoscenza Ingegneristica che ha fornito un contributo importante all'evoluzione del movimento in campo meccanico: la tribologia è alla base di ogni soluzione tecnologica che mira alla riduzione dell'attrito e si configura quindi come disciplina di riferimento dell'innovazione firmata SKF.

"La presenza di SKF al WTC - sottolinea l'amministratore delegato di SKF Italia Aurelio Nervo - rafforza ulteriormente il nostro profilo di knowledge engineering company. Investiamo in innovazione, ricerca e sostenibilità non soltanto per produrre cuscinetti, ma per offrire ai nostri clienti una vasta gamma di prodotti, soluzioni e servizi in grado di soddisfare le esigenze provenienti dai vari settori industriali e di contribuire, attraverso il portfolio SKF BeyondZero, al risparmio energetico e quindi alla tutela dell'ambiente".

La partecipazione al WTC conferma e ribadisce il carattere innovativo di SKF, che si traduce in un confronto continuo con il mondo scientifico e accademico per lo sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni a elevata efficienza energetica. SKF, inoltre, è tra i soci fondatori dell'AIT (Associazione Italiana di Tribologia).

Pubblicato il 6 Giugno 2013 - (24 views)
Articoli correlati
Manometro digitale dV-2
Manometro digitale autonomo
LAPP IN CRESCITA
Nominato il nuovo CEO di Siemens Italia
Siglata partnership tra SKF e Hexatronic
Due nuove filiali europee per DAB
Conclusa l'acquisizione di Aventics da parte di Emerson
Accordo tra Siemens e Confindustria
Seconda edizione di "Porte Aperte alle Scuole" di Mitsubishi Electric
Avnet Abacus: nominato il nuovo presidente
Soluzioni Industry 4.0-ready
Soluzione per la sicurezza industriale
Sensori per termocoppie Labfacility
Misuratore di portata plug-and-play
Trasmettitore seriale da 1 a 4 ingressi
Amplificatore per celle di carico
Indicatore con 3 uscite a relè
EL-FLOW Prestige: nuovi misuratori di portata
Misuratori Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico