SKF parteciperà al World Tribology Congress 2013 di Torino

  Richiedi informazioni / contattami

ricerca e industria definiranno lo stato dell’arte dell’innovazione tecnologica

SKF parteciperà al World Tribology Congress 2013 di Torino
SKF parteciperà al World Tribology Congress 2013 di Torino

La quinta edizione del World Tribology Congress, l'appuntamento di riferimento per il mondo della tribologia, cioè lo studio e l'applicazione dei principi dell'attrito, della lubrificazione e della resistenza, si svolgerà Torino dall'8 al 13 settembre presso il Palaolimpico Isozaki.

Organizzato dall'Associazione Italiana di Tribologia (AIT) in collaborazione con il Politecnico di Torino e l'Università di Pisa, il World Tribology Congress rappresenta un'opportunità unica di confronto sui recenti progressi nel campo della ricerca e un punto di incontro tra mondo scientifico e industria.

I numeri dell'evento: 14 aree di ricerca, 5 sessioni plenarie, 1.000 ospiti da cinque continenti, 1.200 abstract di ricerca presentati di cui oltre 100 solo dall'Italia. L'edizione 2013 dedica particolare attenzione alle tematiche della sostenibilità: la riduzione dell'attrito è, infatti, un elemento strategico per l'efficienza e il risparmio energetico.

SKF ha deciso di ritagliarsi un ruolo di primo piano nell'ambito del WTC, forte della sua Conoscenza Ingegneristica che ha fornito un contributo importante all'evoluzione del movimento in campo meccanico: la tribologia è alla base di ogni soluzione tecnologica che mira alla riduzione dell'attrito e si configura quindi come disciplina di riferimento dell'innovazione firmata SKF.

"La presenza di SKF al WTC - sottolinea l'amministratore delegato di SKF Italia Aurelio Nervo - rafforza ulteriormente il nostro profilo di knowledge engineering company. Investiamo in innovazione, ricerca e sostenibilità non soltanto per produrre cuscinetti, ma per offrire ai nostri clienti una vasta gamma di prodotti, soluzioni e servizi in grado di soddisfare le esigenze provenienti dai vari settori industriali e di contribuire, attraverso il portfolio SKF BeyondZero, al risparmio energetico e quindi alla tutela dell'ambiente".

La partecipazione al WTC conferma e ribadisce il carattere innovativo di SKF, che si traduce in un confronto continuo con il mondo scientifico e accademico per lo sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni a elevata efficienza energetica. SKF, inoltre, è tra i soci fondatori dell'AIT (Associazione Italiana di Tribologia).

Pubblicato il 6 Giugno 2013 - (24 views)
Articoli correlati
Massima precisione per sistemi di cambio utensile automatici
Riduttori di precisione per macchine utensili
2018 positivo per Sick
SmartMotor: brushless con integrato driver e PROFINET
I 30 anni della filiale danese di NORD Drivesystem
Cambia immagine il sito di Ct Meca
Espansione catalogo Conrad
Set professionale TOOLCRAFT con pinza crimpatrice
Parker ottiene certificazione IATF
Edizione 2019: MaintenanceStories da record
Comandi di posizionamento
Azionamenti potenti a tutti i livelli
Motore flat per coppie elevate
Regolatore di portata dei flussi
Regolatore elettronico di pressione
EL-FLOW PRESTIGE: MISURATORI DI PORTATA
Motore brushless con driver integrato
Interruttori di sicurezza con blocco
Varianti con dispositivi di comando
Maniglie di sicurezza
SmartMotor: brushless con integrato driver e PROFINET
Telecamera acustica industriale Fluke ii900
E-Mobility, apparecchiature per la verifica delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici
Misuratore termico di aria compressa
Lettore multicodice O2I
Apertura delle porte di sicurezza confortevole ed ergonomica
Chiavi a rullino
VEGAPULS 64: un sensore radar per la misura di livello continua su liquidi
E DUP: Double Layer Protection
Modulo trasportatore lineare