Un serpente robot che arriva ovunque

  Richiedi informazioni / contattami

Con i motori maxon il robot serpente snodato può effettuare movimenti precisi ovunque per la costruzione degli aeroplani, nelle centrali nucleari o per l'ispezione delle acque di scolo

Motori & Azionamenti

Un serpente robot che arriva ovunque
Un serpente robot che arriva ovunque
Un serpente robot che arriva ovunque
Un serpente robot che arriva ovunque
Un serpente robot che arriva ovunque
Un serpente robot che arriva ovunque

A cura di: Anja Schütz, redattrice maxon motor ag

Come in un film di fantascienza, il robot serpente riesce a insinuarsi in una fessura. Il suo compito: ispezionare un punto inaccessibile e documentare il tutto con delle riprese video. In numerosi settori sono presenti zone ristrette e pericolose. Gli spazi stretti sono difficilmente accessibili per l'uomo. Non solo: essi - assieme ai dispositivi presenti all'interno - richiedono anche ispezioni molto frequenti. OC Robotics, azienda con sede a Bristo (UK), ha preso ispirazione dal regno animale per sviluppare lo "Snake-Arm-Robot". Il direttore generale Rob Buckingham e il direttore tecnico Andrew Graham hanno sviluppato il primo prototipo nel 2001. Da quel momento in poi hanno continuamente perfezionato la tecnica del robot serpente. L'azienda, fondata nel 1997, realizza robot simili a serpenti adatti in particolare dove gli spazi sono ridotti e l'ambiente operativo è pericoloso per l'uomo. I robot serpente presentano una struttura estremamente agile e flessibile, sono in grado di entrare nelle aperture ristrette e superare agilmente qualsiasi ostacolo.

I robot serpente sono stati utilizzati, ad esempio, nel settore aerospaziale, in quello dell'energia nucleare e nelle applicazioni mediche e di sicurezza. A seconda delle esigenze del cliente sono disponibili diverse lunghezze e diametri del robot serpente. Le dimensioni standard variano tra i 40 e i 150 mm di diametro e presentano una lunghezza compresa tra 1 m e 3,25 m - se è necessario su richiesta è possibile realizzare anche robot lunghi fino a 10 metri o con diametro fino a 12,5 mm. Il diametro del serpente è di importanza fondamentale per la funzionalità. Maggiore è il diametro, maggiore è il peso che il robot può sollevare. Ogni serpente robot viene realizzato in base alle esigenze specifiche del cliente a seconda del campo di impiego. La "testa" del robot serpente può essere inoltre equipaggiata con diversi strumenti. OC Robotics offre anche strumenti per l'ispezione visiva con l'illuminazione corrispondente: una videocamera, una pinza speciale o un laser per il taglio di metalli e cemento (vedere il video). A seconda dell'applicazione, il robot serpente può essere applicato in una stazione mobile o fissa, ad esempio in un robot industriale o in una gru.

Seguendo la testa
Il robot serpente è in grado di eseguire una serie completa di operazioni di ispezione e manutenzione. Per fare ciò non ha bisogno di un aiuto diretto esterno, perché si muove liberamente nello spazio disponibile. Il robot viene comandato mediante un software proprietario che permette all'operatore di controllare il robot serpente secondo il principio "Nose-Following". In questo modo l'operatore, mediante un joypad, trasmette il comando alla testa del serpente e gli altri segmenti seguono il percorso definito. Di conseguenza, se la testa, comandata dall'operatore, evita un ostacolo, anche i segmenti successivi del serpente robot lo evitano. "Grazie a questa tecnologia sarà molto più semplice lavorare negli ambienti pericolosi, anche se comunque non sarà possibile eliminare completamente l'intervento dell'uomo", spiega Rob Buckingham, direttore generale OC Robotics.

Motori DC brushless maxon per la flessibilità nei movimenti
Come nel braccio umano i tendini collegano i muscoli alle articolazioni, così il robot serpente è dotato di cavi di acciaio che ne collegano i singoli segmenti. Ogni singolo cavo all'interno del serpente è collegato a un motore maxon. I movimenti da serpente vengono generati dalla potenza meccanica dei motori trasmessa alle varie articolazioni del robot. Ogni robot può contenere, a seconda della versione, fino a 50 motori maxon. Questi non si trovano direttamente nei segmenti del robot, ma in un gruppo attuatore situato nella base. Ciò è particolarmente vantaggioso perché i motori e l'elettronica sono meglio raggiungibili e non si trovano nell'area pericolosa o ristretta. I motori vengono utilizzati anche nei vari strumenti innestati nella testa del robot serpente. Qui, ad esempio, vengono impiegati uno o due motori per il movimento di una videocamera o di una pinza.

La sfida più grande è data dal fatto che gli azionamenti devono fornire un alto rendimento di potenza con una struttura compatta. Per questa applicazione estremamente complessa sono stati pertanto utilizzati il motore DC maxon brushless EC‑max 30 (60 watt) e il riduttore planetario GP 32 in versione cermica. Grazie all'assenza di spazzole, i motori a corrente continua a commutazione elettronica (EC) costituiscono la soluzione ideale per i lunghi periodi di funzionamento. Cuore dei motori maxon è l'avvolgimento senza ferro, le cui caratteristiche fisiche permettono di ottenere l'assenza di cogging, un elevato rendimento e una dinamica di controllo eccellente. Per l'utilizzo nel robot serpente è stato necessario eseguire modifiche speciali ai motori impiegati. Ad esempio è risultato indispensabile l'utilizzo di un cavo e di fori di fissaggio particolari. Inoltre il riduttore planetario è stato modificato ed è stata sviluppata una particolare custodia per il freno. Per OC Robotics i criteri di scelta sono stati i seguenti: affidabilità dei motori, servizio clienti eccellente, elevata qualità ed elevata densità di potenza - per questo maxon motor è risultata la scelta vincente.

Pubblicato il 5 Maggio 2015 - (2858 views)
maxon Italia Srl
Via Sirtori 35
20017 Rho - Italy
+39-02 93580588
+39-02 93580473
Visualizza company profile
Descrizione

maxon è il fornitore leader a livello mondiale di motori e sistemi ad alta precisione fino a 500 watt. Il nome maxon è sinonimo di soluzioni personalizzate, altissima qualità, capacità di innovazione e una rete di distribuzione sparsa in tutto il mondo.

Venite a conoscerci su www.maxonmotor.com


http://www.maxonmotor.it/

Mappa

Un serpente robot che arriva ovunque

Con i motori maxon il robot serpente snodato può effettuare movimenti precisi ovunque per la costruzione degli aeroplani, nelle centrali nucleari o per l'ispezione delle acque di scolo

Più prodotti da questo inserzionista
Controllore di posizionamento EPOS4 Disk
Ruota motorizzata: la soluzione compatta per una maggiore mobilità
Riduttore planetario della serie GPX UP
Controller multiasse per operazioni di posizionamento altamente dinamiche MiniMACS6-AMP-4/50/10
maxon e Parvalux
Azionamenti compatti IDX di maxon
Gli azionamenti maxon utilizzati dal trionfante Team New Zealand
I motori di precisione svizzeri gestiscono i preziosi i campioni di terreno marziano
I motori a corrente continua possono essere utilizzati a temperature elevate?
maxon e Parvalux. Quali sono le novità e le differenze?
Sistemi per robot per logistica
Ampio campo d'applicazione IDX
Motore brushless IDX
Motore flat per coppie elevate
Azionamento compatto IDX
Azionamenti compatti maxon
Controller con elevatissima densità di potenza
Il più piccolo encoder esistente sul mercato
Mini azionamenti per robot medicali
Un partner affidabile per cambiare il mondo
Riduttori più efficienti grazie ai progetti spaziali
La formula perfetta per una storia di successo
Controller miniaturizzato EPOS4 Micro 24/5 CAN
VIPER3: il massimo della tecnologia dei motori per i sistemi dei tergicristalli
Motore flat per coppie elevate
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Motori BLDC come kit frameless
Motori DC brushless EC-i 52
Encoder sterilizzabile
Encoder ENX 16 RIO
Articoli correlati
Condition based monitoring: manutenzione predittiva con inverter Danfoss VLT®
Soluzioni per il controllo e la connettività per Off-Highway Vehicle
Motori ironless
Attuatori lineari elettromeccanici
Motori e drive ad alta efficienza per combattere il cambiamento climatico
Martinetti meccanici con vite a sfere
Cella dimostrativa
Coppia, velocità e precisione: la triade perfetta
Sistemi di posizionamento per il cambio formato automatizzato nelle macchine
Sensore smart miniaturizzato
Giunti flessibili RODOFLEX
Giunti flessibili
Nuova serie PSD per cambio formato
Riduttori robusti serie RS
Giunti e teste a snodo Getecno
Motori, attuatori, clilindri e pinze
Motori e motoriduttori per Food & Beverage
Motori con tecnologia Coreless
Giunti flessibili Ruland
Motore brushless con driver integrato
Attuatori rotativi per cambio formato
Motore PMAC
RS Components Italia distribuisce le Slitte DGST di Festo
Motori Ultra EC a corrente continua
Motori lineari di Jenny Science
Motore ad albero cavo DM66200H
PSD: posizionatori compatti con drive integrato
Soluzioni per il controllo del movimento
Gamma completa di micro motoriduttori Brushless DC GGM con elettronica a bordo
Sistemi di azionamento evoluti
Condition based monitoring: manutenzione predittiva con inverter Danfoss VLT®
Sensore smart miniaturizzato
RS Components Italia distribuisce i motori classe IE3 di ABB
RS Components Italia distribuisce le Slitte DGST di Festo
Motori Ultra EC a corrente continua
Motori lineari di Jenny Science
PSD: posizionatori compatti con drive integrato
Servoazionamenti e motori AC Unitronics
Servomotori DC brushless piatti
Servomotori C.C. piatti brushless