All’insegna della precisione

  Richiedi informazioni / contattami

Elevate velocità, massima precisione, alta rigidità e capacità di carico. Sono solo alcune delle caratteristiche dei cuscinetti Super-Precision SKF

Motori & Azionamenti

L’SKF Data Matrix Code è stato introdotto per ridurre l’errore umano nella gestione dei controlli, condividere informazioni con il cliente finale, tracciare tutte le informazioni per una migliore gestione dei richiami
L’SKF Data Matrix Code è stato introdotto per ridurre l’errore umano nella gestione dei controlli, condividere informazioni con il cliente finale, tracciare tutte le informazioni per una migliore gestione dei richiami
Grazie all'attrito ridotto, i nuovi cuscinetti SKF BEAS e BEAM sopportano velocità significativamente più elevate con coefficienti di carico dinamico notevolmente maggiori
Grazie all'attrito ridotto, i nuovi cuscinetti SKF BEAS e BEAM sopportano velocità significativamente più elevate con coefficienti di carico dinamico notevolmente maggiori

I Super-Precision rappresentano una delle eccellenze dell’offerta di cuscinetti del Gruppo SKF per il mondo industriale.

Le macchine utensili sono da sempre l’ambito principale di questa tipologia di componenti, che trovano tuttavia applicazione anche in altri settori come l’industria dei semiconduttori, la robotica, il packaging, il metallurgico e in prodotti specifici come turbocompressori e girostabilizzatori per l’industria navale.

L’offerta SKF di cuscinetti Super-Precision rappresenta la risposta adeguata alle diverse esigenze applicative e di produzione degli OEM ed end users. 

L’Italia rappresenta un punto di riferimento a livello globale nell’ambito dei cuscinetti Super-Precision. La produzione del Gruppo SKF si concentra infatti principalmente negli stabilimenti di Villar Perosa e Pianezza, alle porte di Torino.

I due siti vantano una storia ultradecennale e sono stati protagonisti di un percorso di costante miglioramento in ottica di World Class Manufacturing.

L’offerta SKF per macchine utensili si basa su un approccio olistico che comprende, oltre ai cuscinetti di precisione, componenti quali tenute a catalogo e su misura, soluzioni di condition monitoring, sistemi di lubrificazione e i servizi di revisione e manutenzione di mandrini per macchine utensili offerti dalle SKF Solution Factory (in Italia nella sede di Moncalieri in provincia di Torino).

Dal punto di vista strategico, il Gruppo SKF da diversi anni ha ulteriormente rafforzato il proprio posizionamento nel segmento dei cuscinetti Super-Precision.

Le azioni si sono concentrate in particolare in tre direzioni, agevolando il percorso verso la trasformazione digitale: riduzione delle operazioni e data entry manuali  per una maggiore produttività, affidabilità e precisione; formazione costante del personale; qualità del prodotto finale inalterata, garantendone la massima pulizia in ogni fase della produzione.

SKF Data Matrix Code

In questa direzione, un interessante progetto è rappresentato dal Data Matrix Code (DMC), adottato all’interno delle linee di produzione dei cuscinetti di precisione per permetterne la tracciabilità interna durante tutte le fasi del processo di produzione e condividere una serie di informazioni con i clienti.

Si tratta di un codice a barre bidimensionale a matrice, di forma quadrata, in grado di contenere una grande quantità di informazioni. Il Data Matrix Code è rappresentato dalla marcatura laser sugli anelli dei cuscinetti ed è stampato sulle etichette delle scatole che li contengono.

Sono numerosi i vantaggi interni ed esterni derivanti dall’adozione del Data Matrix Code.

Per quanto riguarda il processo di produzione interno, il DMC assicura, ad esempio, una maggiore evidenza dei dati misurati, una verifica automatizzata dei valori dei singoli componenti, l’eliminazione del rischio di marcature errate dei valori di scostamento diametro/foro, la disponibilità dello storico di tutti i controlli effettuati, la digitalizzazione massiva di dati e documenti per una fabbrica “paperless”.

I vantaggi per i clienti si traducono nella possibilità di avere a disposizione tutte le informazioni sul prodotto in maniera chiara e trasparente. Direttamente sulla confezione del cuscinetto sono visibili il DMC, la designazione del cuscinetto, il Paese di produzione e la data codificata, i valori di scostamento del diametro degli anelli interni ed esterni, valori di stand-out e angolo di contatto in caso di singoli universali ecc. Molte di queste informazioni, incluso il DMC, sono marcate anche sui cuscinetti.

Per i clienti, la lettura del Data Matrix Code avviene tramite la Super-Precision Bearing Data Manager App, sviluppata da SKF e giunta alla seconda release. Disponibile per smartphone e tablet per sistemi operativi iOS e Android, la app permette all’utilizzatore finale di visualizzare numerose informazioni sui cuscinetti Super-Precision acquistati, incluse le istruzioni di montaggio e un report di misurazione. L’App facilita inoltre la formazione di gruppi di cuscinetti, facilitando la ricerca di cuscinetti compatibili per un corretto appaiamento.

In futuro è previsto che il Data Matrix Code darà la possibilità di immettere i dati dei cuscinetti direttamente nel cloud dei clienti per consentire loro ulteriori elaborazioni. Sarà quindi possibile utilizzare le informazioni per la logistica dei processi interni di produzione, per esempio, o per le necessità del settore progettazione.

Nuova generazione di cuscinetti BEAM e BEAS per macchine utensili

Sul fronte cuscinetti di precisione, SKF ha recentemente introdotto sul mercato la nuova generazione di cuscinetti assiali obliqui a sfere a doppio effetto per viti a ricircolo di sfere serie BEAM e BEAS. Grazie all'attrito ridotto, i nuovi cuscinetti sopportano velocità significativamente più elevate con coefficienti di carico dinamico notevolmente maggiori. Comportano quindi una lavorazione più precisa in minor tempo e una riduzione dei costi di esercizio.

SKF ha ottimizzato i cuscinetti pronti al montaggio aumentandone capacità di carico e velocità. Gli ingegneri SKF hanno modificato la geometria interna dei cuscinetti per aumentare la capacità di carico dinamico della serie BEAS fino al 17% rispetto alle versioni precedenti. La serie BEAM raggiunge fino al 20% in più. Questi maggiori coefficienti di carico prolungano sostanzialmente la durata di esercizio e la disponibilità della macchina.

Inoltre, i nuovi cuscinetti BEAM sopportano velocità più elevate del 15%, a seconda delle dimensioni, mentre le nuove versioni BEAS raggiungono limiti di velocità maggiori di addirittura il 35%. Le velocità più elevate possono contribuire alla riduzione dei tempi di lavorazione richiesti per pezzo. Ciò aumenta ulteriormente la produttività della macchina.

In aggiunta, i cuscinetti standard schermati e lubrificati sono dotati di una nuova tenuta a basso attrito. Quest'ultima impedisce l'ingresso di sporcizia meglio di molti prodotti analoghi e produce meno attrito. Ciò non solo riduce i consumi energetici, ma riduce al minimo anche lo sviluppo di calore, che da un lato estende la durata di esercizio del grasso e dei cuscinetti e dall'altro riduce al minimo la deformazione termica della struttura della macchina. A sua volta, questo comporta una maggiore precisione di lavorazione, specialmente con la nuova gabbia centrata sulle sfere in poliammide rinforzata con fibra di vetro, che riduce significativamente il rischio di vibrazioni.

Pubblicato il 8 Luglio 2019 - (674 views)
SKF Industrie spa
Via Pinerolo 54
10060 Airasca - Italy
+39-011-98521
+39-011-9852550
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Presenso acquisita da SKF
SKF propone un servizio in abbonamento
SKF rende noti i risultati del primo semestre 2019
Affidabilità ed efficienza per eolico e marittimo
POMPA ELETTRICA CON SERBATOIO RICARICABILE
Manutenzione programmata per parchi eolici
I cuscinetti SKF compiono cento anni
Unità cuscinetto a sfere
Dosatore per lubrificatori
L'importanza della sicurezza alimentare
Programma per monitoraggio macchine
Cuscinetti obliqui
Cuscinetti radiali rigidi a sfere in acciaio inox
Cuscinetti orientabili a rulli schermati
SKF Enlight QuickCollect
Cuscinetti radiali rigidi a sfere
Cuscinetti orientabili a rulli schermati
Cuscinetti radiali rigidi
Cuscinetti orientabili a rulli schermati
Corsi di formazione SKF
Articoli correlati
Soluzioni per l’utensileria in chiave Industry 4.0
Un impegno costante nella lotta alla contraffazione
Guide a sfera e a rulli
Sistema a cremagliera
"NTN-SNR, un marchio tatuato sulla nostra pelle"
Cinghia sincrona a coppia elevata
Cilindro con forza di bloccaggio fino a 6080N
Giunti elastici per convogliatori
Sistema di azionamento Plug & Play
Motorullo a 24 VDC