Essiccatori frigoriferi a basso GWP

Parker presenta due nuove serie progettate per una rimozione efficiente del vapore acqueo dall’aria compressa

  • Essiccatori frigoriferi a basso GWP
    Essiccatori frigoriferi a basso GWP

Con l’introduzione di due nuove serie di essiccatori frigoriferi, PSE (Polestar Smart-E) e SPS (Starlette Plus-E), Parker Hannifin aggiorna la sua gamma completa di essiccatori a bassa pressione, utilizzando il nuovo gas refrigerante a basso GWP (global warming potential) R513A.

Entrambe le serie sono progettate per una rimozione efficiente del vapore acqueo dall’aria compressa, in tutte le applicazioni per uso industriale e generico, che richiedono un punto di rugiada in pressione di 3°C.
Con un GWP di 573, in confronto ai refrigeranti correnti R134a (GWP 1430) e R407C (GWP 1774), le nuove gamme sono equipaggiate per soddisfare i requisiti della normativa europea sui gas F 517/2014, in termini di riduzione del GWP e dell’impatto sull’ambiente.


Alessandro AriuAlessandro Ariu si laurea nel luglio 2011 in Storia e Società presso l’Università degli Studi di Cagliari. Nel novembre 2012 consegue il master in Professione Editoria presso l’Università Cattolica di Milano. Da giugno 2012 collabora con TIMGlobal Media come redattore delle riviste Manutenzione e Il Distributore Industriale. Le principali attività svolte sono quelle di correzione bozze, editing, ricerca iconografica e aggiornamento del portale www.manutenzione-online.com


Contatta la redazione

More articles Contatto