Manutenzione e progettazione: binomio indossolubile per la prestazione

  Richiedi informazioni / contattami

a cura di Enzo Giacomelli - Consultant for Dott. Ing. Mario Cozzani srl

Raffineria in Cina
Raffineria in Cina

Prodotti e Servizi

La progettazione di prodotti o sistemi industriali deve essere orientata alla realizzazione di una facile Manutenzione, i cui procedimenti sono necessari per assicurare una buona prestazione, con costi di intervento derivanti dalle fermate conseguenti. Manutenzione piu' semplice comporta tempi piu' brevi (MTTR) e quindi costi operativi, manutentivi ed esecutivi ridotti. Modelli matematici sono disponibili per definire piani manutentivi, attivita', fermate, con una valenza "reattiva" e quindi con poca utilizzazione in fase di progetto iniziale. Il progetto di prodotti e la fornitura di servizi influenzano la Prestazione del servizio complessivo. Le strategie di supporto del prodotto, definite durante la fase progettuale,(per assicurare al Cliente i requisiti di prestazione richiesti), devono essere rivolte al prodotto,alle caratteristiche operative ed all'assistenza al Cliente con servizi che ne accrescono l'utilizzo e aggiungono valore ai processi. Occorre toccare gli aspetti di Reliability, Availability, Maintainability, e Supportability (RAMS), che influiscono direttamente o indirettamente sul supporto al prodotto, approfondendo le necessita' di Manutenzione, la previsione dei costi e suggerendo miglioramenti, soprattutto in tempi attuali, dovendo operare su sistemi industriali in un mercato multinazionale o globale.

Maintainability

Relativamente alla Manutenibilita' si devono affrontare gli aspetti dei costi e del progetto relativo. Il costo della Manutenzione e' funzione della frequenza degli interventi (previsti e non) relativi a problemi di macchine e componenti, del tempo e del lavoro richiesto per tutte le attivita'. In genere questi costi tendono ad aumentare e quindi ogni Societa' e' impegnata ad effettuare valutazioni per contenerli, con notevoli sforzi per ottimizzare le attivita' di Manutenzione programmate e ridurre la forza lavoro occorrente. Cio' puo'comportare un eventuale ricorso a contratti di service con esterni, un maggiore controllo delle parti a magazzino e uno spostamento delle attivita' non di primaria importanza.

Considerando il Design for Maintainability si vede che tutti questi fattori traggono beneficio da un appropriato progetto dei macchinari. L'ingegneria dei fattori umani puo' essere applicata al progetto dei sistemi in modo da minimizzare tempo e sforzi richiesti per le attivita' di Manutenzione preventiva e non prevista. Progettare per la Manutenibilita' comporta la creazione di prodotti "Serviceable", cioe'facilmente ricondizionabili e "Supportable", quindi mantenuto in efficienza o in una condizione di utilizzo adeguata, a costi ragionevoli. L'ottimo si ha con la definizione dei parametri di affidabilità e del Life Cycle Cost, significativo per i beni durevoli e quindi al ciclo di vita produttiva o operativa. Sviluppi Gli sforzi delle attivita' ingegneristiche di ogni sistema devono essere rivolti alla considerazione ed allo sviluppo della Manutenibilita' identificando influenza e connessione con altre discipline, elementi di base comuni a programmi, compiti ed attivita'.

Il miglioramento delle attivita' manutentive passa anche per la definizione e l'applicazione di tecniche tendenti a ridurre errori umani nella Manutenzione. La "Total Productive Maintenance" (Manutenzione produttiva) auspica il raggiungimento della massima efficienza a livello aziendale, partendo dai vari impianti specifici e concentrandosi sulle attivita' di operatori, manutentori, addetti al processo, considerando anche altri fattori come Sicurezza, Qualita', Personale, Ambiente e Industrializzazione. Le strategie di supporto del prodotto devono essere basate sul prodotto e sulla capacita'di fornitura dei servizi di costruttori, fornitori e delle organizzazioni manutentive dell'utilizzatore finale.

Pubblicato il 28 Febbraio 2012 - (185 views)
TIMGlobal Media Media Srl Con Socio Unico
Centro Commerciale Milano San Felice, 2
20090 Segrate - Italy
+39-02-7030631
+39-02-70306350
Visualizza company profile
Descrizione

Dal 1975 TIMGlobal Media (già Thomas Industrial Media) si propone l’obiettivo di soddisfare le esigenze dei professionisti industriali attraverso la divulgazione delle più aggiornate informazioni sul mercato.

Attraverso riviste cartacee, contenuti digitali e multimediali, TIMGlobal Media rappresenta una fonte di informazioni specifiche per tutti i processi di acquisto industriali.

Copriamo l'intero territorio europeo con Ie riviste IEN Europe, PCN Europe, Energy Efficiency: Business & Industry, mentre per i diversi mercati nazionali offriamo: IEN D-A-CH in Germania; PEI e ECI Electronique Composants & Instrumentation in Francia; IEN Italia, Il Distributore Industriale, Manutenzione-Tecnica & Management, CMI-Costruzione e Manutenzione Impianti in Italia; Endüstri Dünyasi in Turchia. Il nostro obiettivo è quello di rappresentare al meglio il punto di contatto tra acquirenti e fornitori ed essere il fornitore di soluzioni per l'intero processo di acquisto industriale.

Raggiungiamo questo obiettivo divulgando conoscenza tecnica, supportando la ricerca di nuovi fornitori, fornendo informazioni aggiornate sui prodotti e sulle aziende e offrendo vantaggi concreti a inserzionisti e utenti.

Se la tua azienda ha bisogno di essere promossa in Germania, Francia, Italia, Turchia o in tutta Europa, TIMGlobal Media ti può offrire un mix personalizzato di servizi di marketing, pubblicità e attività redazionali attraverso un panorama completo di supporti cartacei, digitali e online.

Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Vinci un Premium Pass per HANNOVER MESSE 2013
Soluzioni tecnologiche per la strumentazione di misura e controllo
SPS Italia: i segreti di una seconda edizione da record
Alla scoperta del Canada, l’american dream del terzo millennio
Lavoro: cosa cambia con la "Riforma Fornero"
Energia+Empatia=Leadership al quadrato
E-commerce: Italia agli ultimi posti in Europa
I vantaggi delle partnership tra diverse tipologie di azienda
L’importanza dell’email marketing nelle strategie d’impresa
Green economy: mercato in standby o bolla finanziaria?
Articoli correlati
Manometro digitale dV-2
Manometro digitale autonomo
LAPP IN CRESCITA
Nominato il nuovo CEO di Siemens Italia
Siglata partnership tra SKF e Hexatronic
Due nuove filiali europee per DAB
Conclusa l'acquisizione di Aventics da parte di Emerson
Accordo tra Siemens e Confindustria
Seconda edizione di "Porte Aperte alle Scuole" di Mitsubishi Electric
Avnet Abacus: nominato il nuovo presidente
Soluzioni Industry 4.0-ready
Soluzione per la sicurezza industriale
Sensori per termocoppie Labfacility
Misuratore di portata plug-and-play
Trasmettitore seriale da 1 a 4 ingressi
Amplificatore per celle di carico
Indicatore con 3 uscite a relè
EL-FLOW Prestige: nuovi misuratori di portata
Misuratori Mini CORI-FLOW
Controllore elettro-pneumatico