Trasduttore di pressione per ambienti difficili

adatto alla misurazione in presenza di fluidi molto densi e viscosi

  • Trasduttore di pressione per ambienti difficili
    Trasduttore di pressione per ambienti difficili

Gefran di Provaglio d'Iseo (BS) lancia Tpfda, il sensore di pressione industriale adatto alla misurazione in presenza di fluidi particolarmente densi o ad alta viscosità come olii, gomme, paste, prodotti chimici. Settori, questi, dove i tradizionali trasduttori a membrana arretrata risultano difficilmente utilizzabili. La loro affidabilità anche negli ambienti più gravosi deriva dall'elevato spessore della membrana: i Tpfda, infatti, sono basati sul principio di misura estensimetrico a strain gauge su acciaio (INOX 17-4 PH). L'elettronica di ultima generazione dispone di un'ampia scelta di segnali di uscita in corrente e in tensione; inoltre l'innovativa funzione di "Autozero & Span digitale" consente un facile e rapido aggiustamento automatico dello zero dopo l'installazione, con il semplice tocco di una penna magnetica in dotazione al trasduttore. Sono disponibili una vasta gamma di campi da 10 a 1000 bar con membrana spessa, quindi adatta anche a media abrasivi, dimensioni compatte, temperatura di esercizio fino a 120°C e siamo gli unici ad avere la funzione di Autozero & Span digitale (no trimmer) che comprende anche la generazione del segnale di calibrazione (80% FS).

La mission di IEN Italia è quella di fornire ai lettori informazioni su nuovi prodotti e servizi relativi alla progettazione industriale. Se desideri che nuovi prodotti della tua azienda vengano pubblicati su IEN Italia, invia alla nostra redazione un comunicato stampa tecnico. Per discutere opportunità editoriali o per inviare contributi editoriali, contatta la redazione.

More articles Contatto