Sensori magnetostrittivi con IO-Link

  Richiedi informazioni / contattami

Assicura un’integrazione e una comunicazione ottimizzata con le nuove architetture 4.0

Sensori & Trasmettitori

Sensori magnetostrittivi con IO-Link
Sensori magnetostrittivi con IO-Link

Gefran potenzia la gamma di trasduttori di posizione senza contatto Hyperwave, con il lancio della serie WPL (HyperWave Profile IO-Link) dotata di interfaccia IO-Link 1.1, che ne assicura un’integrazione e una comunicazione ottimizzata con le nuove architetture 4.0 tipicamente utilizzate negli impianti di medie-grandi dimensioni, destinati ad un’ampia varietà di applicazioni, tra cui plastica, alluminio, metallo, legno, ceramica, vetro e automotive.

Vantaggi

In virtù di una connettività potenziata, gli smart sensor WPL si distinguono per la capacità di raccogliere una maggior quantità di dati di processo e per la loro trasmissione rapida e sicura in modalità digitale, con bit di errore e byte di controllo di coerenza (checksum). L’accurata interpretazione di un numero superiore di informazioni si traduce in un vantaggio concreto per i Clienti, in termini di manutenzione preventiva e predittiva sia del sensore che dell’impianto, a favore di un efficientamento dell’intero processo. Inoltre, la sostituzione del trasduttore risulta particolarmente veloce, in quanto il master IO-Link riconfigura i parametri, rendendoli idonei al nuovo sensore. In aggiunta, i cavi di connessione IO-Link, standardizzati, facilmente reperibili in commercio e ready-to-use, sono garanzia di un’installazione semplificata.

Versioni e funzioni

I trasduttori magnetostrittivi WPL sono gli unici sul mercato in grado di fornire, contemporaneamente, dati ciclici relativi a posizione e velocità di spostamento del cursore, disponibili anche in versione con 2 uscite SSC (Switching Signal Channel), utili per l’impostazione di soglie di controllo o di allarme. Degne di nota anche le informazioni acicliche acquisite dai sensori, dati validi sia ai costruttori di macchine per valutarne lo stato di utilizzo e i potenziali guasti, così da migliorare la progettazione delle serie successive, sia agli utilizzatori finali, per mantenere l’impianto in perfette condizioni e per discriminare le cause di errore, in caso di riparazione. In dettaglio, la serie WPL memorizza il numero di Km realizzati e il time in movement, a favore di una manutenzione periodica programmabile (ad es. ingrassaggio, cambio delle guarnizioni, pulizia). Consente, inoltre, di registrare velocità e accelerazione massime, con l’obiettivo di ricostruire le potenziali cause della produzione di lotti anomali, nonché la temperatura più alta raggiunta dalla macchina, al fine di ottimizzarne le impostazioni ed evitare sovratemperature che potrebbero introdurre false o mancate letture del cursore. Infine, completa questo set di funzioni la rilevazione di out of range, ovvero dello spostamento del cursore fuori dall’area di lavoro, dovuto a perdite del segnale, anche di pochi mSec, non rilevabili dal PLC.

Pubblicato il 12 Novembre 2020 - (90 views)
Gefran SpA
Via Statale Sebina 74
25050 Provaglio d'Iseo - Italy
+39-030-98881
+39-030-9839063
Visualizza company profile
Descrizione

Trent’anni di esperienza e un know how approfondito, una struttura fortemente orientata ai bisogni del cliente e una costante innovazione tecnologica, fanno di Gefran un leader nel settore dei componenti per l’automazione e sistemi per il controllo dei processi industriali.
I nostri clienti si rivolgono a Gefran con la sicurezza di ottenere sempre la migliore risposta possibile a qualunque esigenza in fatto di sensori, componenti, sistemi e motion control.

Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Articoli correlati
Il senso del successo: cresce la famiglia dei prodotti Indigo di Vaisala
Sensori di pressione assoluta e relativa sigillata
Manometro digitale con uscite a commutazione
Trasmettitori capacitivi a immersione
Trasduttori di pressione piezoresistivi miniaturizzati
Sensore di monitoraggio IoT
Sensore di flusso "all-in-one"
Sensori di rilevamento
Sensore combinato a forcella
Sensori per il monitoraggio dell’olio
Barriere fotoelettriche
Sensori induttivi per alte pressioni
Sensori per alte temperature
RFID Safety Sensors
Sensori per IoT
Sensore di corrente HMSR
Sensori e sistemi di sicurezza industriali
Trasmettitori di Pressione Linea D e Linea X
Sensori per l'Internet delle cose
Sensori industriali
Sensori di pressione assoluta e relativa sigillata
Manometro digitale con uscite a commutazione
Trasmettitori capacitivi a immersione
Trasduttori di pressione piezoresistivi miniaturizzati
Integra sensori Smart Contrinex nella tua strategia IoT
Contrinex Italia: nuova gamma sensori per linee di saldatura
Nuovi contattori della serie GIGAVAC GV210 di Sensata Technologies
Miniature D04/M05/0507
Sensore per Condition Monitoring
Relè statici a basso rumore elettromagnetico
Robot di mungitura con tecnologia 3D
Sensore IIoT per monitoraggio quadri elettrici
Profiler PMD: esatto rilevamento di profili per controlli di qualità in linea
Sensore di vibrazione serie VVB di ifm
Sensore di temperatura TCC con autoverifica della calibrazione
KQ10: monitoraggio continuo di un settore di livelli limite
Sensori di portata di produzione
Sensori di posizione per veicoli
Sensore ottico digitale
Fotocellule reflex array