AB ottiene la certificazione Top Employers Italia 2022

In riconoscimento all'impegno continuo della multinazionale nella pianificazione e attuazione di Best Practices per le proprie risorse umane

  • 20 Gennaio 2022
  • 637 views
  • Con il suo claim “ABetter Way”, AB esprime la propria mission non solo verso i suoi clienti, ma anche nei confronti degli oltre mille dipendenti
    Con il suo claim “ABetter Way”, AB esprime la propria mission non solo verso i suoi clienti, ma anche nei confronti degli oltre mille dipendenti

AB propone da più di quarant'anni soluzioni di sostenibilità energetica in diversi ambiti applicativi, affiancando aziende che vogliono accrescere la propria competitività tramite il risparmio energetico e riduzione delle emissioni. Quest'anno AB ha ottenuto la certificazione Top Employers Italia 2022, il riconoscimento ufficiale delle eccellenze aziendali nelle politiche e strategie HR e della loro attuazione per contribuire al benessere delle persone, migliorare l’ambiente di lavoro e il mondo del lavoro.

Un'azienda al fianco dei propri dipendenti

Con il suo claim “ABetter Way”, AB esprime la propria mission non solo verso i suoi 1.200 clienti in 20 Paesi nel mondo dove è presente, ma anche nei confronti degli oltre mille dipendenti, di cui 140 ingegneri, cresciuti in numero anche durante questi anni di pandemia.
Nell’arco degli ultimi 10 anni, dal 2011 al 2021, i dipendenti AB sono aumentati del 152%, con uno spazio importante riservato ai giovani (età media aziendale 38 anni), all’internazionalità (ben 37 le nazioni rappresentate all’intero del Gruppo) e alla componente femminile che si attesta oggi al 20% del personale, una percentuale inedita per un’azienda del settore energetico.

Gestione del personale e soddisfazione nelle risorse umane

Questo importante riconoscimento internazionale certifica la qualità della gestione del personale da parte di AB che da sempre ha visto nella crescita e nella soddisfazione delle risorse umane la propria ricchezza e il valore aggiunto che le permette di eccellere all’interno del proprio settore a livello mondiale.
“Da alcuni anni stiamo rivedendo i nostri processi HR per renderli sempre più vicini alle esigenze delle nostre persone – commenta Paolo Petruccioli, HR Director di AB - e per far sì che l’esperienza quotidiana in azienda sia sempre coinvolgente e ricca di stimoli, oltre che produttiva. Abbiamo anche voluto metterci alla prova sottoponendoci alla valutazione del Top Employer Institute per essere sicuri di essere all’avanguardia con le soluzioni adottate e in linea con i più elevati standard di settore. Siamo quindi molto soddisfatti del traguardo raggiunto: ci dà ancora più energia e rafforza la nostra determinazione nel voler costruire uno stile di vita AB rispettoso delle persone e dell’ambiente, interessante per chiunque voglia condividere il nostro sogno di sostenibilità e sviluppo.”

Riconoscimento di un impegno continuo

La Certificazione Top Employers viene rilasciata alle aziende che raggiungono e soddisfano gli elevati standard richiesti dalla HR Best Practices Survey. La Survey ricopre 6 macro aree in ambito HR, esamina e analizza in profondità 20 diversi topics e rispettive Best Practices, tra cui People Strategy, Work Environnment, Talent Acquisition, Learning, Well-being, Diversity & Inclusion e molti altri. La Certificazione rappresenta il riconoscimento ufficiale dell’importante e continuo impegno delle aziende nel prendersi cura delle proprie persone, come dichiara David Plink, CEO di Top Employers Institute: “Anche l’anno appena trascorso è stato un anno impegnativo, che, come il 2020, ha avuto un serio impatto sulle organizzazioni e ha messo a dura prova la vita, le relazioni e il mondo del lavoro in tutto il mondo. Ma nonostante le oggettive difficoltà AB si è distinta nello sforzo di eccellere nelle sue politiche e strategie HR, avendo sempre come obiettivo prioritario l’attenzione verso le proprie persone, continuando ad affrontare le sfide di un mondo del lavoro in continua evoluzione, impegnandosi per imprimere un impatto positivo sulla vita di dipendenti e collaboratori. Sono quindi particolarmente fiero e orgoglioso di congratularmi con tutte le aziende certificate Top Employers 2022 nei rispettivi Paesi di appartenenza”.
Il Programma Top Employers ha certificato e riconosciuto 1857 aziende in 123 Paesi in tutto il mondo.