Casa del cuscinetto Petean dona un ecografo portatile all'ospedale di Parma

Lo strumento diagnostica le infezioni polmonari, per aiutare il personale sanitario a far fronte all’emergenza Coronavirus

  • 27 Marzo 2020
  • 140 views
  • Casa del cuscinetto Petean dona un ecografo portatile all'ospedale di Parma
    Casa del cuscinetto Petean dona un ecografo portatile all'ospedale di Parma

CASA DEL CUSCINETTO PETEAN ha donato un ecografo portatile completo di accessori Mylab XPRO 30 all’ospedale di Parma, consapevole del momento di difficoltà economica, sanitaria e sociale che il nostro Pese sta vivendo a causa della pandemia da Coronavirus.

DIAGNOSTICARE LE INFEZIONI POLMONARI

Il paziente può essere sottoposto all'indagine con ecografo in barella o nel suo letto, in tutte le fasi del ricovero, senza dover essere spostato e sottoposto a esami con radiazioni o mezzi di contrasto.
L'esame del polmone e della pleura consente una rapida valutazione della presenza di una infiammazione respiratoria, punto critico per il Coronavirus, e permette di individuare i pazienti che necessitano di ricovero e quelli da indirizzare alla terapia intensiva in tempi rapidissimi. La riduzione dei tempi per la diagnosi può salvare la vita.

ECOGRAFO PER COMBATTERE L’EPIDEMIA

Paolo Petean e Anna Petean hanno dichiarato: “La CASA DEL CUSCINETTO PETEAN ha da sempre avuto un’attenzione al territorio nel quale opera e non solo agli aspetti strettamente connessi allo sviluppo industriale di Parma. Abbiamo sempre pensato che una corretta cultura del lavoro e dell’impresa si possa sviluppare in una comunità di persone solidale e attenta a tutti i bisogni, primo fra tutti quelli della salute. Con questa donazione di un ecografo portatile completo di accessori Mylab XPRO 30 vogliamo dotare il nostro ospedale di uno strumento in più per combattere l'epidemia".