Sessant’anni al centro della catena distributiva

  Richiedi informazioni / contattami

La storia di Francia Srl, nata come officina autoricambi e trasformatasi in punto di riferimento della distribuzione industriale nel cuore della Packaging Valley emiliana

I fratelli Stefano ed Ennio, figli del fondatore Luciano Francia
I fratelli Stefano ed Ennio, figli del fondatore Luciano Francia
Francia Srl distribuisce marchi quali Regina Industria, Elesa, System Plast, Roechling e tanti altri
Francia Srl distribuisce marchi quali Regina Industria, Elesa, System Plast, Roechling e tanti altri
Lo staff fornisce supporto tecnico e di progettazione alla clientela
Lo staff fornisce supporto tecnico e di progettazione alla clientela
La formazione dei collaboratori è uno dei punti chiave della strategia aziendale
La formazione dei collaboratori è uno dei punti chiave della strategia aziendale

Il Distributore Industriale ha intervistato Francia Srl, distributore specializzato nelle trasmissioni di potenza e operante nel bolognese. Alle domande della redazione hanno risposto i titolari Ennio e Stefano Francia.

Francia S.r.l. ha più di sessant’anni di storia. Ci potete raccontare quali sono stati i passaggi fondamentali che hanno segnato la vostra evoluzione fino a oggi?
Nostro padre Luciano apri l’attività in proprio nel 1947. Un’epoca difficile, nella quale i prodotti nuovi di fabbrica erano irreperibili e la quasi totalità di ciò che si trovava sul mercato veniva ricavato dal materiale di recupero dei residuati bellici.

Per questo motivo la caratteristica principale che un commerciante doveva avere non era tanto l’abilità di vendita quanto la capacità di sapere dove e come approvvigionarsi di ogni articolo da rivendere in poco tempo e con ampio margine.

Di conseguenza i pochi rivenditori di allora erano perlopiù generalisti, trattavano di tutto ciò che riguardasse la meccanica, la trasmissione, l’elettricità ecc.

Nello specifico, nostro padre aprì l’attività come autoricambi, scegliendo volontariamente di non trattare mai cuscinetti per non entrare in concorrenza con lo zio – il più vecchio rivenditore di cuscinetti di zona fin dagli anni Trenta – dal quale imparò il mestiere.

Con l’avvento del boom economico e la crescita dell’azienda si rese necessario un primo trasloco: nel 1963 ci si spostò in un nuovo negozio di 300 mq, sito in posizione strategica sul viale di circonvallazione che porta alla stazione ferroviaria di Bologna.

Fu proprio da quel momento che la ditta si trasformò in un vero e proprio distributore industriale, con un magazzino completamente al coperto (fino ad allora le merci giacevano all’aperto, in balia delle intemperie) e uno spazio sufficiente ad allargare la gamma di prodotti. Abbandonata definitivamente la vendita di materiale di recupero furono introdotti nel programma di vendita nuovi articoli, con particolare attenzione verso un prodotto: le catene a rulli, che stavano ricevendo notevoli impulsi nello sviluppo di nuove applicazioni richieste dalle aziende costruttrici di zona (e che diedero vita in pochi anni alla famosa packaging valley).

In quegli anni una delle grandi intuizioni di nostro padre fu quella di editare un catalogo del nostro programma di vendita ricco di tabelle tecniche, disegni propri (utilizzando i dati dei costruttori) e foto dei prodotti, realizzando così un’opera personalizzata, di facile consultazione e rapida presa sulla clientela.

Da allora il catalogo “Francia” è considerato come un vero e proprio vademecum sia per gli uffici tecnici che per gli uffici acquisti delle aziende. A quanto ci risulta, siamo ancora gli unici distributori industriali che pubblicano un catalogo (giunto alla sesta edizione) a proprio nome.

Tra il 1972 e il 1983 ci fu il nostro ingresso in azienda: tre fratelli (Ennio, Stefano e Sistiana) che hanno portato nuova linfa al business grazie alla stesura di contratti di collaborazione con i principali fornitori (tuttora in essere) e al trasferimento nella sede attuale di 1500 mq, avvenuto nel 1984. Da allora siamo cresciuti ulteriormente, sia in termini di fatturato e dipendenti, sia, soprattutto, in termini professionali e tecnici.

In virtù della nostra lunga esperienza oggi ci riteniamo il punto di riferimento della zona per quanto riguarda la trasmissione, il trasporto e il sollevamento.

Cosa vi ha spinto a specializzarvi nel settore delle trasmissioni di potenza? E quali sono i vostri prodotti di punta?
È stata una naturale conseguenza dettata dal mercato in cui operiamo e dalla già citata scelta iniziale di rinunciare all’articolo cuscinetto. La catena a rulli, nata per la trasmissione, ha la possibilità di essere modificata, assemblata, arricchita di accessori, adattata alle specifiche esigenze di ogni singolo utilizzatore, trasformandosi in mille modi e trovando applicazione in tutti i settori dell’industria, da quella meccanica all’alimentare, dalla chimica al trasporto, dall’agricola all’imbottigliamento.

Di ciò ce ne siamo resi conto man mano che l’industria del packaging, nostro riferimento principale, aumentava le applicazioni e necessitava di aiuto per risolvere problemi.

Così ci siamo specializzati sempre di più nel taglio a misura e nel montaggio di particolari, standard e/o a disegno del cliente, su catene base, oltre ai vari trattamenti, sia di materiale (zincatura, nichelatura chimica ecc.) che di misura (prestiraggio, accoppiamento) grazie a macchinari realizzati all’uopo.

Per realizzare tutto ciò diventava essenziale avere il supporto di un fornitore affidabile per qualità e gamma di prodotto, che fosse dotato di un ufficio tecnico capace di supportare la clientela nella scelta di soluzioni, in grado di sviluppare e offrire nuove idee, di realizzare articoli specifici per le esigenze della clientela e che avesse capacità e voglia di crescere insieme a noi.

Nel 1968 trovammo tutte queste caratteristiche nell’azienda Regina, delle cui catene siamo ancora oggi distributori, con estrema e reciproca soddisfazione.

Ovviamente negli anni la nostra gamma si è arricchita di articoli inerenti la trasmissione e gli accessori per l’industria, ma siamo tra i pochissimi distributori industriali nazionali che fanno della catena il loro core business.

Tra le nostre principali famiglie di prodotto ricordiamo ingranaggi per catene e a modulo, cinghie e pulegge di trasmissione, catene a tapparelle e tappeti per trasporto ed imbottigliamento, nastri a rete in acciaio, guide di scorrimento in polizene, tendicatena, componenti plastici per trasportatori, maniglieria plastica e metallica industriale, ruote per carrelli, accessori per il sollevamento ed il trasporto di carichi pesanti, giunti di trasmissione e tanto altro.

 Continua a leggere l'intervista sul numero di Dicembre de Il Distributore Industriale

Pubblicato il 17 Dicembre 2014 - (278 views)
Articoli correlati
Distribuzione, monitoraggio e Service di manutenzione
70 anni di successi grazie a flessibilità e ascolto del cliente
Big Kaiser festeggia 70 anni dalla fondazione
Unitec presente alla prossima Euroblech di Hannover
Il gruppo Camozzi investe nell'industria aerospaziale
Workshop gratuiti con Stahlwille
Giravite torsiometrico elettromeccanico con stop tattile
JEFTA, tempistiche e novità dell’accordo tra UE e Giappone
Le 5S del Kaizen
Segmenti lamellari a esecuzione semplice e doppia
Hardware Forum 2018
Accessori per pneumatica e oleodinamica
Cuscinetti orientabili a rulli schermati
Impianti produttivi efficienti
Cuscinetti e unità lineari lubrificati
Componenti meccanici per l'industria
Consulenza applicativa per utensileria
Maschi per materiali specifici
Utensili a mano multiuso
Sistema di tubi e raccordi
Confermarsi un partner affidabile per l’industria di oggi e del futuro
Elettrovalvola per alto vuoto
Distributore non metallico per sistemi di lubrificazione
Analizzatori di ossigeno per l'ottimizzazione della combustione
Tester elettrici senza contatto
Centesimo anniversario di Parker Hannifin
Multimetro con tecnologia Igm
Gateway Modbus per comunicazioni tra network
Relazioni fra imprese, strumento di competitività
UE, pubblicato l’Annual Report on European SMEs